rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Politica

Palazzi e poltrone: ecco quanto ci costa la politica

Oltre 96 milioni di euro all'anno. Tanto ci costa la Camera dei deputati. Per capire la differenza tra "governanti" e "governati" basta un esempio: un lavoratore ha 26 giorni di ferie a fronte di 160 ore lavorative al mese. Un deputato 45 giorni con sole 80 ore di lavoro

Politica, quanto ci costi! E, soprattutto, quanta disparità tra "governanti" e "governati". Se è l'epoca dell'antipolitica, un motivo di fondo ci sarà. E l'infografica realizzata da Tag24 dimostra qual è questo "motivo di fondo". Basta un esempio per capire di che tipo di disparità di trattamento stiamo parlando. Un lavoratore dipendente italiano può contare, in media, su 26 giorni di ferie all'anno a fronte di 160 ore di lavoro al mese. Un deputato, invece, ha 45 giorni di ferie all'anno ma lavora solo ottanta ore al mese. 

I COSTI - In un anno la Camera spende 40 milioni di euro per affitto e manutenzione di immobili "di servizio", 120 dei quali collocati nel cuore di Roma. 32 milioni di euro è invece quanto paghiamo per gli stipendi dei collaboratori, in pratica lo stipendio "normale" di 45mila lavoratori. 11,9 milioni è la cifra che sborsiamo per i trasporti degli onorevoli. 

GLI STIPENDI - Ma com'è composto, in media, lo stipendio di un deputato? Ecco la risposta: 5mila euro netti al mese solo per il fatto di essere stato eletto; fino a 3690 euro (nette) a titolo di rimborso; fino a 3.503,11 euro di "diaria mensile"; fino a 1.200 euro all'anno per rimborsi di telefonia e fino a 3.995,10 euro al mese per rimborso trasporti. Il tutto considerando che i deputati hanno a disposizione - gratis - treni, aerei, navi e autostrade. In tutto, un deputato si vede accreditati ogni anno 166 mila e 400 euro. 


 

Infografica su costi della Politica e Sprechi in Italia


Infografica a cura di  Tag24.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzi e poltrone: ecco quanto ci costa la politica

Today è in caricamento