rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Crisi economica

Sempre più anziani rinunciano a curarsi: effetto della crisi

Censis: 2 milioni di over 65 nell'ultimo anno hanno tagliato la spesa per i farmaci non rimborsabili dal Servizio sanitario nazionale.

Sono ben due milioni gli over 65 che nell'ultimo anno hanno rinunciato alle cure e che hanno tagliato la spesa per i farmaci non rimborsati dal Servizio sanitario per colpa della crisi.

E' un dato allarmante quello che emerge da un approfondimento operato dal Censis sui dati già presentati a metà 2012, che avevano registrato in totale circa 9 milioni gli italiani che non hanno effettuato visite specialistiche ed esami diagnostici per motivi economici.

A illustrare i nuovi dati è stata Ketty Vaccaro, responsabile welfare del Censis, a margine di un incontro a Roma sul rilancio della sanità.

Tra gli anziani, poi, quattro su dieci si sono "rassegnati" alle lunghe liste di attesa del pubblico quando in altri momenti si sarebbero invece rivolti alle strutture private "pagando interamente di tasca propria".

Sul totale della popolazione, a rinunciare alle prestazioni sanitarie sono stati soprattutto i nuclei familiari con basso livello socio-economico: in totale il 39,8% della popolazione over 65.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre più anziani rinunciano a curarsi: effetto della crisi

Today è in caricamento