Martedì, 22 Giugno 2021
L'infinita crisi di governo

Le ministre con le dimissioni pronte: "Non c'è più la fiducia tra la maggioranza e il premier"

Parole durissime quelle di Ettore Rosato, coordinatore di Italia Viva che risuonano come un ultimatum per una crisi di governo tutt'altro che risolta

"Ad oggi non c'è più la fiducia tra la maggioranza e il premier. Il premier l'ha sciupata". Lo dice Ettore Rosato, vicepresidente Camera e coordinatore di Italia Viva, ospite di 'Agenda' su Skytg24 "La fiducia non c'è più non solo con noi, noi diciamo cose che dicono tanti altri partner di maggioranza. Bisogna ricostruirla se si vuole andare avanti"

"Questo problema o lo risolve il premier o per noi questo governo è finito. Le dimissioni delle ministre Iv non le ha pronte Renzi, le hanno pronte le nostre ministre".

"Anche i ministri M5S non hanno apprezzato - prosegue rispondendo alla conduttrice che solleva il malcontento dei dem di cui ha parlato Matteo Renzi - che alle 2 di notte ci sia arrivata la suddivisione di 209 mld, senza discuterne con nessuno, secretando progetti. Una suddivisione che Conte pensava alle 9 del mattino il Cdm approvasse, insieme a misure che commissariavano Cdm e Parlamento. O la risolve il premier o per noi il governo è finito". 

Senza nominarlo Rosato riserva una stoccata al premier Giuseppe Conte: "La pandemia non si è fermata, l'Italia ha il tasso di mortalità più alti in Europa. Non siamo un modello per il mondo come qualcuno ha detto o sosteneva qualche mese fa, ma abbiamo problemi di gestione".

"Noi ora siamo preoccupati per le vaccinazioni anti-Covid, non siamo riusciti a gestire quelle anti-influenzale"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ministre con le dimissioni pronte: "Non c'è più la fiducia tra la maggioranza e il premier"

Today è in caricamento