Sabato, 27 Febbraio 2021
Showdown

Per Italia Viva "governo al capolinea" e Zingaretti "vede" le elezioni anticipate

Dal Pd arriva la proposta a Conte per un patto di legislatura che passerà giocoforza sul terreno di confronto sull'uso delle risorse del Recovery Fund.

Ultim'ora 20:52: Italia Viva ha chiesto 24 ore di tempo per valutare il recovery plan

Le elezioni anticipate sono sempre una possibilità, ma in questo momento sarebbero "un errore". Lo ha detto il segretario Pd Nicola Zingaretti parlando alla direzione del Partito Democratico che non ha preso una decisione ma è pronta per essere riconvocata dopo il passaggio cruciale che il governo Conte affronterà in queste ore.

Un "passaggio fondamentale - per dirla con il segretario del Pd - per il futuro del paese"

Da Zingaretti arriva la proposta a Conte per un patto di legislatura che passerà giocoforza sul terreno di confronto sull'uso delle risorse del Recovery Fund. "Ora è il momento di decidere e procedere. Si adotti il testo nel Consiglio dei Ministri e si avvii il percorso parlamentare così da coinvolgere il Paese sulle scelte fondamentali per i prossimi anni".

Il segretario dem non vede alternative a questo. Anzi, paventa il rischio di elezioni anticipate. "Ci capirebbe il popolo italiano? Non è questo davvero un rischio da evitare?"

"Non è il tempo delle barricate, ma – come ha indicato il presidente Mattarella – quello dei costruttori".

Crisi di governo, che cosa succede

Cosa succederà dunque? L'appuntamento è alle 18 con i capidelegazione e i responsabili Recovery delle forze di maggioranza. Ma la riunione con il premier Giuseppe Conte parte in salita. Se Pd e M5S hanno giudicato positivamente la bozza del piano elaborata da Roberto Gualtieri e Enzo Amendola dopo gli incontri con i partiti, Italia Viva nutre più di una perplessità. E tra i renziani cresce la convinzione che Conte abbia già deciso di sfidare Iv in aula.

La più dura è il ministro delle Politiche agricole Teresa Bellanova, capo delegazione di Italia Viva nel governo, che senza mezze misure sentenzia: " Questa esperienza di governo è al capolinea".

"Per me il tempo è finito, ora servono risposte - dice intervenendo a 'Ore 14' su Rai2 - Sono mesi che chiediamo un accordo programmatico di governo, perché non si può andare avanti con un Dpcm e un dl alla settimana, non si può portare avanti così un paese grande come l'Italia. Noi critichiamo e facciamo proposte, il punto è se poi quelle proposte vengono accolte", non si può "solo distribuire bonus e" ricorrere alla "cassa integrazione. Questo tappa buchi non basta, c'è bisogno di programmare per dare prospettive. Questa esperienza di governo è al capolinea, abbiamo fatto un Cdm dalle 21 all'1 di notte per decidere se aprire la scuola il 7 o l'11... lo capiscono anche i bambini che si è conclusa un'esperienza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Italia Viva "governo al capolinea" e Zingaretti "vede" le elezioni anticipate

Today è in caricamento