rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Le misure

Il governo vara una legge per "l'invecchiamento attivo" degli anziani

Il Senato ha approvato il testo della legge delega sugli anziani, conosciuto come "Ddl Anziani". Tra le novità cure a domicilio e "invecchiamento attivo"

Che cosa è l'invecchiamento attivo

Il ddl Anziani prevede l'adozione di misure per l'"invecchiamento attivo". L'invecchiamento attivo è stato definito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) nel 2002 come "il processo di ottimizzazione delle opportunità di salute, partecipazione e sicurezza per migliorare la qualità della vita delle persone che invecchiano".

Secondo il Ministero della Famiglia, Invecchiamento attivo significa essere attivi o attivarsi in maniera formale o informale in uno o più ambiti della sfera sociale (mercato del lavoro, volontariato, relazioni sociali, educazione permanente, assistenza a familiari con disabilità, fare i nonni, ecc.) o anche personale (attività del tempo libero, hobby, turismo, giardinaggio, musica, ecc.), scegliendo liberamente l'attività o le attività nelle quali impegnarsi, a seconda delle proprie aspirazioni e motivazioni.

In considerazione dei suoi effetti positivi sugli individui, l'invecchiamento attivo può essere considerato uno strumento di prevenzione per aspirare quanto più possibile a un invecchiamento in salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il governo vara una legge per "l'invecchiamento attivo" degli anziani

Today è in caricamento