rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Politica

Incontro coi sindaci per il sì al referendum: "De Luca indagato per istigazione al voto di scambio"

Il governatore campano chiedeva di offrire cene e viaggi per ottenere voti sul sì. Poi si è difeso: "Erano battute goliardiche"

Ci sarebbe un'ipotesi di reato, istigazione al voto di scambio, nel fascicolo aperto dalla Procura di Napoli sulle dichiarazioni espresse dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso di un incontro con circa trecento amministratori locali ai quali chiedeva di darsi da fare per far votare sì al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre.

Lo scorso 24 novembre, la Procura aveva aperto un fascicolo senza ipotesi di reato.

Nell'incontro con gli amministratori locali che si svolse in un albergo di Napoli, De Luca incoraggiò i sindaci ad inviare fax nei quali indicare i voti "conquistati" e invitò anche ad offrire fritture di pesce piuttosto che gite in barca pur di convincere gli elettori. Una battaglia per il sì che conveniva fare, spiegò, in vista dei tanti fondi che sarebbero arrivati, in caso di vittoria, dal governo.

"Battute goliardiche", le definì poi il governatore della Campania. Secondo quanto riporta Il Fatto quotidiano, il pool della Procura di Napoli ha ascoltato come persona informata dei fatti il portavoce di De Luca, Paolo Russo, che era presente a quell'incontro. Poi saranno ascoltati anche altri responsabili della campagna elettorale.

Della questione il Presidente De Luca aveva anche nel corso del dibattito in Consiglio Regionale: "Siccome sentivo poco entusiasmo per il referendum, ho detto fate appello alla gente, magari offrendo una cena, un viaggio. Ma non vi vergognate? La Regione non dovrebbe essere gettata nella paralisi per una battuta goliardica. Si è fatto appello ai sindaci per il porta a porta. E quale doveva essere l'appello di fronte a un referendum che non suscitava entusiasmo? Stiamo parlando di banalità. C'è da vergognarsi per aver trasformato una battuta, al termine di una riunione, in un problema di democrazia".

vincenzo de luca ansa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro coi sindaci per il sì al referendum: "De Luca indagato per istigazione al voto di scambio"

Today è in caricamento