rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Politica Italia

Il Governo dimentica i terremotati, M5s: "Dov'è finito il decreto?"

Il testo che dovrebbe stanziare le risorse per i paesi colpiti dal terremoto del Centro Italia è fermo in commissione Ambiente, messo in coda alla Legge sui parchi. "Non di certo una priorità - incalzano i 5 Stelle - la maggioranza se ne frega del dramma in corso"

"Il decreto terremoto è fermo in commissione Ambiente, messo in coda alla Legge sui parchi, un provvedimento che di urgente non ha nulla". Il movimento 5 Stelle si fa portavoce della rabbia dei cittadini del Centro Italia che aspettano gli aiuti del Governo. "I bisogni degli cittadini e degli Amministratori del Cratere sono una priorità? A giudicare dall'andamento dei lavori alla Camera la risposta è no".

"Il 7 marzo - ricordano i pentastellati - abbiamo dovuto consegnare gli emendamenti in fretta e furia e, poi la maggioranza ha deciso di dare priorità al Ddl Parchi. A qualcuno evidentemente sfugge che ai cittadini interessa molto di più trovare soluzioni efficaci e rapide a una situazione di sostanziale immobilismo e abbandono rispetto al metodo di elezione del direttore di un parco. Al Decreto terremoto avrebbero dovuto dare la corsia d'emergenza per consentire lo svolgimento più rapido possibile dell'iter parlamentare, invece è stato messo incredibile in coda".

Il sindaco di Amatrice: "Non possiamo più aspettare, oggi nasce la Contea di Amatrice"

"I partiti di maggioranza o non hanno idea di quale dramma sia in corso oppure lo sanno e se ne fregano. A questo punto - conclude il Gruppo M5s alla Camera - abbiamo il sospetto che il rallentamento serva soltanto per non discutere in modo approfondito e serio il Dl terremoto e che, con la scusa dei tempi stretti, si voglia poi chiudere la discussione in fretta e furia, limitando la possibilità di apportare correttivi e miglioramenti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Governo dimentica i terremotati, M5s: "Dov'è finito il decreto?"

Today è in caricamento