Sabato, 27 Febbraio 2021

Di Maio scivola (ancora) sull'italiano: tre errori in un unico post

Gli utenti su Facebook non perdonano il leader del Movimento 5 Stelle

Scivolone sull'italiano per Luigi Di Maio. E non è la prima volta. Dopo i congiuntivi sbagliati (con quattro errori in tre righe), il leader del M5s ha pubblicato sul "Blog delle stelle" un nuovo post per lanciare la manifestazione del 2 giugno e fare il punto sulle prospettive del governo del cambiamento.

"Lo so che è dura, e lo so che non se ne può più, perché sono oltre 80 giorni che subite come cittadini questi continui, queste continue accellerazioni e decellerazioni", ha scritto in un primo momento il leader pentastellato, lasciandosi sfuggire in una sola frase ben due errori di ortografia: accelerare e decelerare si scrivono infatti con una sola "elle".

Di Maio vuole tagliare gli stipendi dei parlamentari ma scivola (ancora) sui congiuntivi

errori post di maio-2

Il post è stato modificato, ma gli errori non sono sfuggiti agli utenti social che hanno condiviso lo screenshot del messaggio incriminato, ironizzando sull'accaduto. "Uè Luigi Di Maio leggevo il tuo post sul blog grillino: acceLLerazioni, deceLLerazioni. Ma sei di Bari Sardo?", ha scritto un utente su Facebook, un altro invece ha raccomandato al politico di "stare attento alle doppie".

E c'è chi ha fatto notare che nel post c'è anche un terzo errore, un neologismo inventato dallo stesso Di Maio: "elevatura", termine che non esiste nei vocabolari italiani, al posto di "levatura".

errori post di maio2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Maio scivola (ancora) sull'italiano: tre errori in un unico post

Today è in caricamento