rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Politica

La Francia smentisce Di Maio: "Nessuna richiesta di aiuto per canadair"

Con due post su Facebook il vicepresidente della Camera e deputato M5s aveva affermato di aver chiamato le ambasciate francesi per ricevere gli aerei. Notizia smentita dalle autorità transalpine: "Non abbiamo avuto nessun contatto con Di Maio, gli aerei sono stati inviati su richiesta della Protezione Civile"

"Dovrebbe farlo il Ministro degli esteri. Ma mi sono attaccato al telefono e sto sentendo io le ambasciate una ad una": esordiva così Luigi Di Maio in un post pubblicato su Facebook il 12 luglio, in cui si prendeva il merito di aver fatto arrivare dalla Francia dei canadair da inviare nelle zone d'Italia colpite dagli incendi. "È il momento di risolvere il problema. Poi faremo i nomi dei responsabili istituzionali di questo disastro", concludeva il vicepresidente della Camera, facendo intendere un grande impegno da parte sua.

Anzi, non contento del primo post, Di Maio aveva bissato il giorno dopo, il 13 luglio, con un secondo post  che andava a rimarcare le sue telefonate con le ambasciate di diversi Stati europei, anche la Francia è l'unico Paese al confine con l'Italia che ha in dotazione i canadair.

Peccato però che a due giorni di distanza dalla Francia arrivino notizie quantomeno discordanti. In una comunicazione ufficiale diffusa dall'ambasciata francese a Roma, si evince che non ci sia stato nessun contatto con Luigi Di Maio. "Non abbiamo ricevuto alcuna richiesta né ha avuto alcun contatto con il vicepresidente della Camera ed esponente di spicco del M5S, Luigi Di Maio in merito alla richiesta di aiuti alla Francia per l'emergenza incendi nel nostro paese". 

 "Non abbiamo ricevuto alcuna richiesta, messaggio o chiamata dal signor Di Maio - aggiungono le fonti in riferimento alla polemica sugli aiuti francesi per l'emergenza incendi in Italia - l'unico canale di comunicazione è quello ufficiale tra le istituzioni italiane e quelle francesi. La Francia ha risposto con solidarietà alla richiesta dell'Italia fornendo tre Canadair richiesti dalla Protezione civile italiana".

Ma allora, la domanda sorge spontanea, se nessuna ambasciata o altra istituzione francese ha avuto contatti con Di Maio e i canadair sono stati inviati dopo la richiesta della Protezione Civile italiana, con chi ha parlato l'esponente dei 5 stelle? 

IL POST DI LUIGI DI MAIO DEL 12 LUGLIO

1500047448068-2

IL POST DI LUIGI DI MAIO DEL 13 LUGLIO

1500047510293-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Francia smentisce Di Maio: "Nessuna richiesta di aiuto per canadair"

Today è in caricamento