rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Politica Ancona

Consigliere Pd espulso dal partito, non si dimette e passa al misto

Caos in consiglio comunale ad Ancona dove Diego Urbisaglia ha lasciato il gruppo consigliare del Pd per aderire al misto. La sinistra chiedeva le dimissioni dopo il post offensivo verso Carlo Giuliani morto nei disordini di Genova durante il G8 del 2001

Cacciato dal Pd ma resterà consigliere al comune di Ancona Diego Urbisaglia, il consigliere democratico che nell'anniversario della morte di Carlo Giuliani durante gli scontri del G8 di Genova, aveva commentato su Facebook: (Placanica ndr) "Doveva prendere meglio la mira".

Il post contro Carlo Giuliani su Facebook

urbisaglia-2"Se ci fosse mio figlio in quella campagnola gli griderei di sparare e di prendere bene la mira. Estintore contro pistola. Non mi mancherai Carlo Giuliani". Parole pesanti che avevano immediatamente alzato un polverone. A nulla sono servite le scusa del consigliere comunale, il partito ha infatti deciso la sua cancellazione dall'albo degli elettori del Partito democratico, in pratica si tratta di un'espulsione, ovvero la sanzione più grave prevista dallo statuto del Partito Democratico.

"Alcune mie parole sono state fuori dalle righe - aveva scritto - Chiedo scusa. Il concetto però rimane: personalmente mi sento dalla parte dei Carabinieri"

Dopo l'espulsione Diego Urbisaglia ha quindi affrontato la questione in consiglio comunale annunciando il suo passaggio al gruppo misto. Una presa di posizione che ha scatenato scene di vero e proprio caos nell'aula consigliare con i centri sociali in prima fila nelle vigorose proteste che hanno bloccato i lavori dell'aula. 

Il video di Ancona Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consigliere Pd espulso dal partito, non si dimette e passa al misto

Today è in caricamento