rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Crisi economica

Disoccupazione record: 10,2%. Tra i giovani 35,2%

Tasso più alto dal 1999. In un mese, tra marzo e aprile, hanno perso il lavoro 38mila persone. Tra i 15 e i 24 anni senza impiego uno su tre

Disoccupazione in Italia alle stelle. Ad aprile 2012 il 10,2% degli italiani è infatti senza lavoro. Un dato, quello registrato dall'Istat, in rialzo dello 0,1% rispetto al mese di marzo e del 2,2% rispetto all'aprile del 2011.

Il che significa che in trenta giorni - tra la fine di marzo e la fine di aprile - hanno perso il proprio posto di lavoro ben 38mila persone

Complessivamente, invece, il numero dei disoccupati è salito a 2milioni e 615mila, +1,5% rispetto al mese precedente. Rispetto al 2011, invece, hanno perso il lavoro 621mila persone (+31,1%).

Il 10,2% di disoccupazione ad aprile 2012 è il tasso più alto registrato da gennaio 2004, quando l'Istituto di statistica ha iniziato a rilevare i dati mensilmente. Un dato che rapportato su base trimestrale, porta il 10,2% di aprile 2012 al top dal 2000.

Guardando invece al primo trimestre 2012, i disoccupati sono il 10,9%, addirittura il 2,3% rispetto al primo trimestre 2011: mai così male dal 1999.

Spostandoci invece sul fronte giovanile, il dato di aprile 2012 non lascia spazio ad interpretazioni: il 25,2% dei ragazzi tra i 15 e i 24 anni è senza lavoro.

Un dato in diminuzione dello 0,8% rispetto a marzo, ma in aumento del 7,9% rispetto ad aprile 2011. A preoccupare particolarmente è il trend seguito dal mercato del lavoro: la disoccupazione è ormai sopra quota 10% da due mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disoccupazione record: 10,2%. Tra i giovani 35,2%

Today è in caricamento