Sabato, 23 Ottobre 2021
Politica Italia

Elena Bonetti, chi è il ministro della famiglia e pari opportunità del governo M5s-Pd

Professore di analisi matematica e dirigente dell'Agesci, Elena Bonetti fu scelta da Matteo Renzi per entrare a far parte della direzione nazionale del PD. Ora è stata incaricata per presiedere il dicastero alle pari opportunità del nuovo governo Conte

Una nuova attenzione ai diritti - e un cambio di linea rispetto alla matrice leghista - nel nuovo governo Conte bis in cui torna il ministero delle Pari opportunità affidato a Elena Bonetti. Mantovana 45enne, un passato da capo scout nell'Agesci il neo ministro della famiglie e pari opportunità Elena Bonetti è una professoressa associata di Analisi matematica dell'Università di Milano.

Bonetti è conosciuta per essere stata dirigente dell’AGESCI, cioè la principale associazione scout italiana, di stampo cattolico. Pur non avendo precedenti esperienze politiche nel 2017 l’allora segretario Matteo Renzi la scelse per far parte della segreteria nazionale del partito.

Fare delle famiglie "il pilastro della comunità" è il suo mantra mentre su twitter non manca di rimarcare il motto scout "buona strada".

L'intervento di Elena Bonetti a Harambee, l’evento politico organizzato dall'esponente Pd Matteo Richetti nell'aprile 2018.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elena Bonetti, chi è il ministro della famiglia e pari opportunità del governo M5s-Pd

Today è in caricamento