rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Partito democratico

Fassina porta avanti la linea di Bersani: "Un errore non dialogare con Berlusconi"

Nel ruolo di difensore della scelta 'centristra' del segretario, il suo braccio destro conferma la linea del partito: "Si deve trattare o si mette a rischio la coesione nazionale". La risposta di Ignazio Marino: ""Il 50% del Pd è contrario"

"Ho difeso una linea politica portata avanti, ovvero la scelta di costruire intorno al presidente della Repubblica una scelta condivisa. Sono un po' preoccupato per le reazioni che abbiamo avuto perchè non riguardano Marini, ma il rapporto con il Pdl".

Con queste parole, in diretta a Tgcom24, Stefano Fassina, fedelissimo del segretario Bersani, commenta il confronto-scontro che si sta verificando all'interno del Pd sul nome di Franco Marini.

L'INTERVISTA: "VI SPIEGO COSA STA ACCADENDO NEL PD"

"Una parte del nostro mondo - ha aggiunto il responsabile economico del Pd - non ritiene che si debba dialogare con il Pdl. So di essere poco popolare, ma credo che questo sia sbagliato. Sul terreno delle regole si deve trattare, altrimenti si mette a rischio la coesione nazionale".

UNA TALPA IN PARLAMENTO CI CONFIDA: "MARINI NON CE LA FARA'"

E ancora: "I percorsi del governo e del capo dello Stato sono diversi. Se valesse il contrario, se avessimo voluto uno scambio, Bersani - ha concluso Fassina - sarebbe già a Palazzo Chigi".

VENDOLA MOLLA BERSANI: SEL VOTA RODOTA'

MARINO. "Almeno il 50% dei gruppi Pd in Parlamento sono contrari a Marini". A offrire questa lettura dei numeri è Ignazio Marino candidato sindaco del Pd per il comune di Roma. Lo dice dai microfoni del Tg La7 sostenendo che Marini "non può rappresentare l'unità del paese mentre Rodotà sì". Convinto che il successore di Giorgio Napolitano non verrà eletto nella prima votazione l'invito di Marino al partito è di una ulteriore discussione e riflessione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fassina porta avanti la linea di Bersani: "Un errore non dialogare con Berlusconi"

Today è in caricamento