Martedì, 19 Gennaio 2021
Italia

Il Movimento 5 stelle ha vinto o perso le elezioni? Occhio al "laboratorio Campania"

Su sei comuni in tutto il Paese in cui Pd e M5S si sono alleati, ben tre di questi sono nel Napoletano. I casi di Caivano, Giugliano e Pomigliano

Incassato il successo (scontato) al referendum, e la altrettanto scontata sconfitta alle regionali, la partita politica si gioca tutta sulle elezioni comunali. Per il Movimento 5 stelle mai così in crisi d'identitità (tanto che si profila l'idea di scissione), le elezioni amministrative sopratutto in Campania sanciranno un test per l'accordo di sistema con il Partito Democratico.

Come spiega Emiliano Esposito su Napolitoday, se lo schieramento di governo non è riuscito ad esprimere un candidato unico per Palazzo Santa Lucia – troppo ingombrante la figura di Vincenzo De Luca per i pentastellati – è in comuni di "seconda fascia" che c'è stato quell'avvicinamento destinato (probabilmente) a ripretersi per le comunali napoletane del prossimo anno.

Il dato che maggiormente fa riflettere è che su 6 comuni in tutto il Paese in cui Pd e M5S si sono alleati, ben 3 di questi sono nel Napoletano: si tratta di CaivanoGiugliano e Pomigliano d'Arco. A Caivano il candidato è Enzo Falco, con trascorsi ambientalisti; a Giugliano Nicola Pirozzi di area democratica; a Pomigliano infine Gianluca De Mastro, professore universitario indipendente.

Le "trattative" di Caivano

Enzo Falco è sostenuto da Partito Democratico, Italia Viva, Noi Campani, Democratici Riformisti, Orgoglio Campano, Articolo Uno – Europa Verde, Movimento 5 Stelle. La genesi della sua candidatura è stata articolata e ha visto i Dem locali dialogare anche a lungo con altre forze politiche (come l'Udc) ma su altri nomi. Falco, in passato, è stato assessore all’Agricoltura e allo Sviluppo sostenibile della Provincia di Napoli e consigliere comunale.

Elezioni a Caivano: i risultati

Il laboratorio di Giugliano

Giugliano non è una città come le altre. Si tratta, in ordine di grandezza, del quarto comune al voto nel Paese. L'accordo tra Pd e M5S che ha portato alla candidatura del democratico Nicola Pirozzi è anche in virtù du questo considerato un importante banco di prova per l'alleanza di Governo. È sostenuto da Giugliano Bene Comune, M5S, Inpolis, I Riformisti, Pd, Autonomia Costiera, Repubblicani Democratici e Nicola Pirozzi Sindaco.

Elezioni a Giugliano: i risultati

Pomigliano, Pd alleato nella roccaforte del Movimento

Gianluca Del Mastro, il candidato sindaco di Pd e M5S a Pomigliano, è professore associato di Papirologia presso l’Università della Campania "L.Vanvitelli" (abilitato a professore ordinario), professore supplente di Paleografia presso l’Università Federico II di Napoli e presidente della Fondazione Ente Ville Vesuviane, nominato dal Mibact. Una figura civica quindi per la "roccaforte" del Movimento – la città di Luigi Di Maio – sostenuta da Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Pomigliano solidale, Europa Verde, Idea Pomigliano, Movimento giovanile, Pomigliano 2020, Rinascita, Nuove Generazioni.

Elezioni a Pomigliano: i risultati

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Movimento 5 stelle ha vinto o perso le elezioni? Occhio al "laboratorio Campania"

Today è in caricamento