Elezioni Regionali: si vota prima in Umbria poi in Calabria ed Emilia Romagna. La guida al voto

Gli italiani potranno dire la loro alle urne: restano infatti tre importanti appuntamenti elettorali nel calendario delle elezioni regionali

Se dopo la crisi di governo le elezioni anticipate sono scongiurate - almeno per ora - gli italiani potranno dire la loro alle urne. Restano infatti tre importanti appuntamenti elettorali nel calendario delle elezioni regionali 2019. Quest'anno sono in tutto sette le regioni coinvolte nella tornata elettorale: il centrodestra si è confermato vincitore il 10 febbraio 2019 in Abruzzo, in Sardegna il 24 febbraio, in Basilicata il 25 marzo e in Piemonte il 26 maggio.

Ma gli appunamenti non sono finiti: i cittadini di Calabria voteranno tra novembre e dicembre 2019 e ancor prima toccherà agli elettori dell'Umbria chiamati il 27 ottobre 2019 ad eleggere il nuovo governatore dopo lo scandalo che ha colpito la presidente della Regione, Catiuscia Marini, dimissionaria pochi giorni dopo gli arresti nell'inchiesta sulla sanità regionale.

Rinviate al 26 gennaio 2020 le elezioni Regionali in Emilia Romagna: il governatore uscente Stefano Bonaccini, ha proposto la data al presidente della Corte d’Appello di Bologna, Giuseppe Colonna: "Vi è la necessità di consentire alla Regione di predisporre e approvare la legge di bilancio 2020-2022, assicurando in tal modo la piena funzionalità dell’ente ed evitando l’esercizio provvisorio che, al contrario, ne limiterebbe l’operatività". La richiesta è stata approvata tra le proteste della Lega.

Elezioni regionali in Umbria il 27 ottobre

Nomi, alleanze e liste per le elezioni regionali dell'Umbria dovranno aspettare l’esito delle consultazioni per la ricomposizione della crisi di Governo. Ufficiosamente, il candidato presidente della coalizione che vedrà assieme Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia è Donatella Tesei, senatrice del Carroccio e già sindaco di Montefalco. La corsa del centrodestra dovrebbe essere sostenuta da tre liste partitiche e una lista del presidente. Come vice, la coalizione candiderà Marco Squarta, Fratelli d’Italia.

Elezioni regionali in Umbria, la guida al voto

L’altra metà del cielo politico regionale si è compattata sulla candidatura di Vincenzo Bianconi: il presidente di Federalberghi Umbria è il candidato comune frutto del patto civico tra Movimento 5 stelle e Partito Democratico

Le elezioni umbre rappresenteranno la prima "prova sul campo" per l'esperimento del governo giallorosso nato in Parlamento. 

Elezioni regionali 2019

Tutte e sette le Regioni coinvolte dal elezioni escono da un governo di centrosinistra.

Elezioni regionali AbruzzoElezioni regionali SardegnaElezioni regionali PiemonteElezioni regionali BasilicataElezioni regionali Umbria | Elezioni regionali Calabria | Elezioni regionali Emilia Romagna

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo una lettera dell'agenzia delle entrate per 700mila italiani

  • Ora solare 2019, quando scatta il cambio: il tempo stringe

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 17 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di sabato 19 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Elena Santarelli rivela: "Io e Bernardo Corradi ci siamo allontanati a causa della malattia di Giacomo"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 22 ottobre

Torna su
Today è in caricamento