rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
L'annuncio

Fontana si ricandida a presidente della Lombardia e Moratti scalpita

"Ho confermato la disponibilità a continuare il mio lavoro per la grande comunità lombarda". Lo ha annunciato il presidente su Facebook

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha fatto sapere di essere disponibile a ricandidarsi alle prossime elezioni regionali del 2023. Lo ha annunciato con un post facebook in cui ha scritto: "Ho confermato la disponibilità a continuare il mio lavoro per la grande comunità lombarda, che è molto più di una regione. Sono tanti ed importanti i progetti da portare avanti insieme in Lombardia. Le Olimpiadi del 2026, i nuovi treni per l'ammodernamento della flotta regionale, la riforma della sanità territoriale, l'autonomia. Le sfide della transizione ecologica per il territorio più produttivo d'Italia e la semplificazione per imprese e famiglie. La Lombardia, locomotiva d’Italia, realizzerà questi e molti altri progetti, io sono a disposizione dei lombardi”.

Attilio Fontana candidatura-2

Sono dichiarazioni che rappresentano la stretta di mano fra il presidente lombardo e il segretario della Lega Matteo Salvini, che ieri era andato a Milano proprio per incontrare Fontana e fare il punto sulle prossime regionale. Ieri infatti, in un incontro fra i due, con anche la presenza del ministro Giancarlo Giorgetti e il segretario regionale Fabrizio Cecchetti, è stato ribadito da Salvini come sia Fontana il candidato “naturale” per le prossime elezioni regionali. La Lega ha confermato la volontà di preservare l’unità del centrodestra e anche il sostegno al lavoro fatto da Fontana in questi anni. 

L’incontro è servito anche per blindare la posizione dell’attuale presidente, che a destra non è l’unico che ambisce alla poltrona di presidente. Infatti si è anche detta disponibile a correre Letizia Moratti, attuale vice presidente della Regione, la quale, in una intervista, aveva detto: “Molti ritengono che, dopo un lavoro generoso e positivo di un anno e mezzo, io possa essere una risorsa per il centrodestra. Penso davvero di poter essere un valore aggiunto. La mia storia personale lo testimonia". E aveva aggiunto: "Aspetto un segnale concreto da parte del centrodestra". Dunque la Moratti si era messa a disposizione. Dopo la presa di posizione della Lega, ha detto: “Vediamo ora cosa decideranno gli altri. Per me, se rimane compatto, con Fontana, il centrodestra vince. E ora si continua a lavorare”. Dunque lei resta a disposizione, nel caso qualcuno nella coalizione di centrodestra, non fosse convinto della scelta leghista. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana si ricandida a presidente della Lombardia e Moratti scalpita

Today è in caricamento