rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
ELEZIONI REGIONALI

Elezioni Regionali Basilicata: vince Pittella, stravince il Pd

Tornata senza storia con il candidato democratico che supera quota 59%. Il candidato del centrodestra, Salvatore Tito Di Maggio, non arriva al 20%. Bene il Pd: è il primo partito

ROMA - Tutto come previsto. Marcello Pittella, il candidato del centrosinistra, ha vinto le elezioni regionali in Basilicata. Anzi ha stravinto. Perché nel giorno in cui il fratello Gianni viene escluso dalla corsa per la segreteria del Pd, il nuovo governatore della Basilicata raccoglie il 59,60% dei voti. Secondo, e staccato di molto, il candidato del centrodestra, Savatore Tito Di Maggio, che si ferma ad un modesto 19,38% dei consensi. Ancora più indietro il candidato cinque stelle, Piernicola Pedicini, che non va oltre il 13,19%.

Tanto evidente è stata la vittoria che nel quartier generale di Pittella, a Potenza, i festeggiamenti sono partiti quando le sezioni non erano state ancora scrutinate tutte. Incontenibile la gioia del neo governatore e di tutti i simpatizzanti Pd, con il Pd che raccoglie un buon 25% e si conferma il primo partito.  

A vincere davvero, con buona pace di Pittella, però, è stato l'astensionismo. A votare è stato meno di un avente diritto su due: il 47,57%. Un dato che stride con il comunque non esaltante 56,35% del 2010. Ma a festeggiare davvero, per il momento, è stato solo Marcello Pittella. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Regionali Basilicata: vince Pittella, stravince il Pd

Today è in caricamento