Toscana, altra regione "rossa" verso le elezioni 2020: la Lega cerca il colpaccio

Si vota a maggio o giugno 2020. Il recente voto dei Comuni ha sentenziato che il centrosinistra qui gode ancora di buona salute. Pd cerca un candidato civico, a destra circola (non da oggi) con una certa insistenza il nome della salviniana Susanna Ceccardi

Dopo l'Umbria, dove ha vinto il centrodestra, anche altre regioni storicamente "rosse" si apprestano alle elezioni regionali. In Emilia Romagna e in Toscana si voterà nel 2020. Il recente voto dei Comuni ha sentenziato che il centrosinistra qui gode ancora di buona salute.

I principali partiti iniziano a scaldare i motori e a ragionare sui possibili candidati di coalizione. In tanti a sinistra hanno da mesi chiesto al Partito democratico di guardare a liste civiche regionali e trovare un candidato fuori dai classici schemi politici, un cosiddetto "civico regionale", che sia di riconosciuta autorevolezza. Nel centrodestra la sintesi tra Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia appare complessa. Il tempo non manca, si voterà a tarda primavera.

Le elezioni regionali del 2020 si terranno infatti in date diverse in varie regioni: il 26 gennaio 2020 in Emilia-Romagna e Calabria, poi a maggio o giugno in una data presumibilmente unica seggi aperti in Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana e Veneto per il rinnovo del consiglio regionale.

Elezioni Regionali Toscana 2020, Bonafè (Pd): "Mi tiro fuori"

"Confermo che mi tiro fuori e stiamo facendo un lavoro molto serio per individuare il candidato migliore, in grado di rappresentare i cittadini toscani nei prossimi cinque anni". Così Simona Bonafè, segretaria regionale del Pd, ha risposto, a Lady Radio, sulle prossime elezioni regionali. "Stiamo sentendo associazioni, sindaci, i nostri livelli territoriali. Noi contiamo di trovare la quadra su una candidatura unitaria. Altrimenti le primarie rimangono un'opzione, ma lavoriamo su una candidatura unitaria. Eugenio Giani? "E' indubbiamente un nome che è uscito, ma non sono consultazioni in cui diamo nomi noi. Oggi continuiamo a sentire i sindaci, domani un altro pezzo di società civile toscana. Non posso dirvi cosa sta emergendo in questo percorso, anche perché c'è di mezzo una colazione", ha risposto ancora Bonafè.

Il segretario provinciale del Pd pisano Massimiliano Sonetti pochi giorni fa analizzando il voto in Umbria, dove la sconfitta del centrosinistra "è stata di una entità inaspettata" avverte che "la società italiana complessivamente ci sta mandando dei chiari messaggi: il primo è che siamo distanti dalle sensibilità e dalle tematiche quotidiane. Dobbiamo tornare tra la gente, ascoltando, rispettando e rappresentando inquietudini e speranze. Dobbiamo tornare ad avere una agenda di temi sociali ed economici che restituiscano dignità ad ampie fasce della popolazione italiana, che si sente di averne persa. Lo dicono i dati: le diseguaglianze aumentano. Possiamo partire da questi temi. Sono certo che la nostra ricetta è migliore di quelle della Lega e del centrodestra".

Elezioni Regionali 2020 Toscana: le strategie del centrodestra 

"Vinciamo in tutte le nove regioni che vanno a voto entro il 2020 e mandiamo a casa il governo" ha detto qualche settimana fa Matteo Salvini dal palco di piazza San Giovanni in occasione della manifestazione del centrodestra. La sensazione è che la Lega esprimerà il candidato del centrodestra per le regionali in Toscana 2020. E che sarà un nome femminile. 

Circola (non da oggi) con una certa insistenza quello di Susanna Ceccardi, 32 anni, neo parlamentare europea del Carroccio. Oltre a essere sindaca di Cascina (Pisa) ha lavorato nello staff di Matteo Salvini al Viminale. Forza Italia vedrebbe invece con maggior favore la candidatura di Paolo Del Bebbio, noto giornalista e conduttore televisivo, tra i promotori della fondazione di Forza Italia nel 1994. Ma parte molto indietro rispetto a Ceccardi nel totocandidati, anche perché le sue carte se l'è già giocate alle elezioni regionali in Toscana del 1995, quando fu il candidato della coalizione del Polo per le Libertà: fu sconfitto da Vannino Chiti dell'Ulivo.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Bonus tv e decoder, ora è ufficiale: chi deve cambiare il televisore

  • Jacqueline, figlia di Heather Parisi: "Perché non chiedete dove sono le altre due figlie?"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

Torna su
Today è in caricamento