Lunedì, 21 Giugno 2021
La corsa su Roma / Roma

Elezioni comunali, si delinea la battaglia per Roma: Conte blinda Raggi, Letta punta su Gualtieri

Le tessere del puzzle si incastrano, una dopo l'altra e si delineano i candidati per le elezioni del prossimo autunno

Giuseppe Conte, tanto evocato, rompe il silenzio sulle prossime elezioni comunali che in autunno vedranno alle urne anche i cittadini di Roma. L'ex premier in un intervento a LaStampa.it blinda definitivamente Virginia Raggi: "Il Movimento 5 Stelle su Roma ha un ottimo candidato: si chiama Virginia Raggi, il sindaco uscente - spiega Conte - Il Movimento l’appoggia in maniera compatta e convinta, a tutti i livelli. Virginia sta dando un nuovo volto alla città e dopo una fase iniziale in cui la sua amministrazione ha dovuto dare segni di discontinuità con le gestioni del passato e ha dovuto tanto seminare, da un po’ di tempo si iniziano a vedere i chiari frutti di questo intenso lavoro e i romani se ne stanno rendendo conto ogni giorno di più".

Conte blinda Raggi candidata M5s alle elezioni comunali

Ma Conte torna anche a parlare dell'alleanza con il Partito Democratico, che saltata per le elezioni comunali, si potrebbe fare più stretta in Regione Lazio salvo una eventuale candidatura di Nicola Zingaretti. Conte infatti auspica che l'esperienza arrivi a fine mandato. "Dispiace che a Roma non si siano realizzate le condizioni per pianificare con il PD una campagna elettorale in stretta sinergia - spiega Conte - Non so chi verrà indicato dal PD come candidato ufficiale e rispetteremo le loro scelte. Ci auguriamo però che la loro decisione non metta in discussione il lavoro comune che da qualche mese è stato proficuamente avviato a livello di governo regionale, che merita di essere portato a termine fino alla fine della legislatura nell’interesse di tutti i cittadini della Regione". 

Elezioni Roma, il Partito Democratico sceglie il candidato con le primarie

Sul fronte opposto il Partito Democratico è pronto a misurarsi con i suoi iscritti nelle primarie. Come spiega Romatoday le tessere del puzzle si incastrano, una dopo l'altra.

Con Conte che blinda Virginia Raggi candidata del 5 stelle bloccando di fatto la candidatura a sindaco di Nicola Zingaretti con la minaccia di ripercussioni in Regione dove è stretto il patto con il M5s, è Roberto Gualtieri l'uomo di punta del Partito Democratico alle prossime primarie.

L'ex ministro dell'Economia rompe gli indugi e annuncia la sua partecipazione alle primarie: "Mi metto a disposizione di Roma, con umiltà e orgoglio. Partecipo alle primarie del 20 giugno. Costruiamo insieme il futuro della nostra città: io ci sono!". Forte del sostengo del segretario dem Enrico Letta sarà proprio Gualtieri l'uomo da battere per gli altri candidati già in corsa, Giovanni CaudoTobia ZeviPaolo Ciani. Probabile anche la candidatura di Monica Cirinnà. Riflessioni in corso, come annunciato a RomaToday, anche da parte di Rossella Muroni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, si delinea la battaglia per Roma: Conte blinda Raggi, Letta punta su Gualtieri

Today è in caricamento