Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Berlusconi senza freni: "Grillo è un assassino, ha ucciso tre amici"

Il leader di Forza Italia a testa bassa contro Beppe Grillo: "Lui è uno esperto sul non entrare in carcere. E' condannato per omicidio plurimo colposo per aver ucciso tre amici in un incidente stradale, è pregiudicato e assassino". La replica: è un pover'uomo

ROMA - Silvio Berlusconi incendia la campagna elettorale. E lo fa alzando i toni dello scontro, non esitando a definire Beppe Grillo "un assassino".

"Grillo è un pregiudicato, un assassino...", dice in tv. E poi precisa: "Grillo è un esperto sul non entrare in prigione perché con colpa ha ucciso tre suoi amici, perché è entrato in una strada dove era vietato l’accesso. È stato condannato per omicidio plurimo a 14 mesi di carcare", ha detto l'ex premier a «L’aria che tira» su La7.

"Doveva andare in prigione e l’ha scampata - è stato l’affondo esplicito del leader di Forza Italia - Di queste cose non dovrebbe parlare. Vedere questo signore che fa il moralista mi disturba. E poi non faceva spettacoli se non aveva la certezza di farsi pagare in nero, era famoso per questo".

E ha continuato con un attacco durissimo: "Ha ucciso tre amici - prosegue l’ex premier - è entrato dentro una strada dove c’era un cartello che diceva strada impraticabile per lastre di ghiaccio, lui è riuscito ad uscire dalla macchina le altre tre persone no e sono morte. Lui è stato condannato per omicidio plurimo colposo a 14 mesi di carcere".

La replica del leader del M5s non si è fatta attendere. "Berlusconi è un pover’uomo che non crede nemmeno più in quello che dice. Sta zampettando da una televisione all’altra per salvare le sue aziende, non gli elettori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi senza freni: "Grillo è un assassino, ha ucciso tre amici"
Today è in caricamento