rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Elezioni europee 2014

Risultati elezioni europee: è trionfo Pd

Un Renzi travolgente stravince le elezioni. Grillo staccatissimo. Berlusconi crolla come previsto. Bene la Lega Nord "no Euro". 'Quasi quorum' per la lista Altra Europa - Tsipras e l'asse Ncd-Udc

Le elezioni europee 2014 passeranno alla storia per diversi motivi. Quello italiano è senza ombra di dubbio il trionfo di Matteo Renzi sancito, alle ore ore 1.20 di notte, dall'ingresso nella sala stampa di via del Nazareno di tutti gli stati generali del Pd. Tutti, tranne Matteo Renzi, per un voto che secondo Deborah Serracchiani che renderà il governo Renzi ancora più forte 

"Il nostro obiettivo, ora, è solo continuare su questa strada con la forza data dalla legittimazione del voto". Quindi, i ringraziamenti "ai militanti, a chi crede nel Pd, a chi ci ha affidato questa grande responsabilità 

Sorrisi. Applausi. 

renzi-commento

Le elezioni europee 2014 passeranno anche alla (nostra) storia per il flop di Forza Italia, un flop che però possiamo definire "meno flop" delle aspettative. Il motivo è dato dai numeri: se ai voti di Berlusconi si sommano i (pochi) voti di Alfano ecco che il totale (percentuale) è molto vicino a quello delle politiche di un anno fa. Ma in questo anno Berlusconi è stato condannato, interdetto, 'spedito' ai servizi sociali in un centro anziani.

Quando sono stati scrutinati i risultati elettorali di 60.910 sezioni su 61.592 per le Europee, il Pd si attesta al momento al 40,92% dei voti precedendo il Movimento 5 Stelle, che ottiene il 21,10%. A seguire, Forza Italia (16,75%), Lega Nord (6,21%), Ncd-Udc (4,36%), L'altra Europa con Tsipras (4,03%), Fratelli d'Italia (3,65%), Verdi Europei (0,89%), Scelta Europea (0,71%), Italia dei Valori (0,65%), Svp (0,50%) e Io Cambio-Maie (0,17%).

Le elezioni europee 2014 passeranno però alla storia come le "meno europeiste". Se infatti Angela Merkel ha 'tenuto botta' in casa, la 'linea Merkel' è stata sconfitta in Francia, in Spagna e nel Regno Unito. Senza dimenticare che in Grecia trionfa Syriza. Sconfitte pesanti che, se abbinate ai trionfi di Marine Le Pen e Nigel Farage, renderanno complicato il lavoro del nuovo presidente della Commissione Europea (Junker?). 

E ancora: le elezioni europee 2014 passeranno alla storia - torniamo al lato interno - per la sconfitta di Beppe Grillo se paragonata al suo 'rivale' Matteo Renzi ma, vittoria di Pirro, per la conferma del Movimento 5 stelle nel ruolo di secondo partito del Paese. E ancora, ancora: sono le elezioni del probabile ritorno (alle 2 ancora L'Altra Europa con Tsipras balla intorno a quota 4%) dell'estrema sinistra in un palazzo che conta; sono le elezioni della rinascita Lega Nord dopo gli scandali Belsito&Trota; sono le elezioni che sanciscono la sconfitta di Angelino Alfano nel suo tentativo di rifare il centrodestra e del trio Meloni-La Russa-Alemanno di rifare la destra. Parole. Sono le elezioni di Matteo Renzi, nuovo leader di questo Paese. Che piaccia o no.

QUI I RISULTATI DI TUTTI I PAESI

QUI GLI EXIT POLL

EUROPEE 2014, LE FOTO DAI SEGGI | INFOPHOTO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risultati elezioni europee: è trionfo Pd

Today è in caricamento