Elezioni, exit poll e primi dati: come seguire i risultati delle Europee

Quando si conosceranno i risultati delle elezioni europee? Today seguirà in diretta le operazioni di spoglio per scoprire i vincitori delle elezioni attraverso gli exit poll realizzati alla chiusura delle urne e i primi dati reali in arrivo dai seggi

Chi ha vinto le elezioni? Per sapere i risultati delle elezioni europee occorrerà attendere la fine delle operazioni di voto in tutti i paesi membri dell'Unione Europea e saranno proprio i seggi italiani gli ultimi a chiudere alle 23 di domenica 26 maggio, poi sarà tutto più chiaro.

Elezioni europee 2019: i risultati del voto in Italia in diretta

Intanto i primi dati parlano di una buona affluenza in tutti i paesi dell'Unione. Alle 23 secondo i dati del Viminale l'affluenza alle europee si attesta al 55,81% contro 58,60 del 2014. (Dati 7619 Comuni su 7915). Male in Sicilia (37,63) e Sardegna (36,12), Calabria (41%), che fanno da contraltare all'alta affluenza in Emilia Romagna (67,17), Piemonte (65,50) e Lombardia (64,87).

++ gli aggiornamenti con i dati delle proiezioni prosegue qui ++

Elezioni europee, exit poll: Italia

  • Exit Poll La7: risultato elezioni europee

Lega 26.5 - 29.5; Pd 21-24%; M5s 20-23%

Lega 26.5-29.5%; Partito democratico 21-24%; Movimento 5 Stelle 20-23%; Forza Italia 9-11%; Fratelli d'Italia 5-7%. Questi i dati del primo multipoll di Swg per La7 alla chiusura dei seggi. A seguire troviamo: +Europa-Italia in Comune al 2.5-3.5%; La Sinistra 2-3%; Europa Verde 1.5-2.5%; Altri 4-5%.

risultati elezioni europee exit poll la7 italia-2

  • Exit Poll Rai: risultato elezioni europee

Lega 27-31%; Pd 20-24%; M5s 18,5- 22,5%

Secondo il II Exit Poll del Consorzio Opinio Italia per Rai relativo alle elezioni europee in Italia (esclusa circoscrizione estera), ecco le percentuali per ogni lista: Lega 27% - 31% Pd 20,5 - 24,5; M5s 18,5% -22,5%. A Forza Italia attribuita una forbice tra l'8% e il 12%; Fdi 5% - 7%; + Europa Italia in Comune 2,5% -4,5%. Europa verde 1,0 - 3%; La sinistra 1-3%; Partito comunista 0,5 - 1,5 - popolari per l'italia 0,0 - 1%; Forza nuova 0-1%;  Copertura del 100%

  • Exit Poll Rai: risultato elezioni regionali Piemonte

​Secondo il I Exit Poll del Consorzio Opinio Italia per Rai sui candidati presidente alla Regione Piemonte è in testa il candidato del centrodestra Alberto Cirio che è tra il 45% e il 49% sul governatore uscente e ricandidato per il centrosinistra, Sergio Chiamparino che è tra 36,5% e il 40,5%. Il candidato del M5s Giorgio Bertola è tra il 12% e il 16%. Il candidato del Popolo della famiglia Valter Boero è tra lo 0,0% e lo 0,1%. Copertura del campione 100%.

Cirio (CDX) 45,0-49,0%
Chiamparino (CSX) 36,5-40,5%
Bertola (M5S) 12,0-16,0%
Boero (PdF) 0,0-1,0%

  • Exit poll Sky Tg42: risultato elezioni europe

​Lega 27-30%; M5s 20-23; Pd 21,5-24,5; Fi 9-11; Fdi 5-7

Lega primo partito con il 27-30% dei consensi, seguito dal Pd al 21,5-24,5%, che sorpassa i 5stelle, fermi al 20-23%. Forza Italia tra il 9 e l'11% e Fratelli d'Italia al 5-7%. Mentre '+Europa' di Emma Bonino è data tra il 2 e il 4%. Questo l'istant poll di Quorum/ Youtrend per Sky Tg24. Il dato, si precisa, è una forchetta. Secondo le stesse rilevazioni La Sinistra si attesta tra l'1,5-3,5%; Europa Verde tra lo 0,5 e l'1,5. La voce 'Altri' oscilla tra il 3,5 e il 5,5%.

  • Exit poll Tecné per Matrix: risultato elezioni europee

Lega ​26-30%; M5S 18.5-22.5%; Pd 20.5-24.5%

In base agli exit poll Tecné per Matrix, alle elezioni europee in Italia, la Lega è tra il 26 e il 30%, il M5S è tra il 18,5 e il 22,5% e il Pd è tra il 20,5 e il 24,5%. Forza Italia sarebbe all'8%-12%, Fdi al 4%-7%, + Europa Italia in Comune al 2,5% -4,5%.

++ In aggiornamento dalle ore 23:00 ++

Risultati elezioni europee, il commento di Salvini

La Lega si conferma come nei sondaggi come primo partito. Come testimonia l'esultanza del vicepremier Matteo Salvini. Bocche cucite dai 5 stelle che hanno spiegato che commenteranno i risultati solo con i primi dati dai seggi.

risultato elezioni lega salvini-2

Interessante, come fa notare Enrico Mentana su La7 il particolare della libreria del leader della Lega in cui "convivono" il santino di Putin e il cappellino da baseball di Trump.

salvini putin trump-2

Exit poll europee: i risultati delle elezioni

Alla chiusura dei seggi si avranno anche i primi exit poll, ovvero i sondaggi effettuati all'uscita dei seggi elettorali in Italia. Negli altri paesi dell'Unione Europea sono già usciti i primi dati: secondo le prime proiezioni dei seggi fornite dal Parlamento Europeo, popolari, socialisti e liberaldemocratici avrebbero la maggioranza dell'emiciclo con 422 seggi. 

risultati elezioni europee prima proiezione parlamento europeo-2

Un'alleanza di centrodestra (popolari, conservatori e riformisti, EFDD e ENF) non avrebbe invece i numeri per formare una maggioranza, fermandosi a quota 344 seggi.

Exit poll, i risultati delle elezioni europee

In Francia l'Rn di Marine Le Pen è in testa con il 24%, davanti alla coalizione del Presidente Macron e ai verdi. In Germania la Cdu di Angela Merkel è in vantaggio davanti ai Verdi (staccati di 8 punti) e all'Spd. Nel Regno Unito crollano i conservatori del premier May, il partito della Brexit primo davanti ai laburisti. In Irlanda avanti il partito conservatore. In Spagna i sondaggi assegna la vittoria ai socialisti.

In Grecia in testa i conservatori di Nuova Democrazia (33,5% dei voti), mentre Syriza di Alexis Tsipras è secondo con il 25%, terza una coalizione di centrosinistra. Il primo ministro Tsipras ha annunciato l'indizione elezioni anticipate. Nei Paesi Bassi Il Partito laburista è primo con il 18,10% davanti al Partito popolare per la libertà e la democrazia (Vvd) al 15% e ai cristiano democratici del Cda. Il populista Forum per la democrazia (Fvv) è quarto con l'11%, mentre il partito di Wilders ha il 4,1%.

In Austria Popolari avanti ai socialdemocratici. In Bulgaria i conservatori sono davanti ai socialisiti. In Danimarca i socialdemocratici sono il primo partito con il 22,9%, davanti al partito centrista. In Slovacchia la lista centrista Coal è in testa con il 20,1% dei voti, davanti ai socialdemocratici. In Croazia il partito conservatore Hdz è in testa con il 23,43% dei consensi, davanti al Partito socialista.

Elezioni europee, exit poll: Spagna

Il Psoe del premier Pedro Sanchez primo partito alle elezioni europee in Spagna: secondo le previsioni basate sui sondaggi, i socialisti avrebbero il 28% dei voti, pari a 18 seggi, quattro in più del 2014. Il Pp avrebbe il 17% e 11 seggi, mentre la destra di Vox il 6,5%, pari a 4-5 seggi.

PSOE-S&D: 30.3% (+5)
PP-EPP: 19.5% (-9)
Cs-ALDE: 14.2% (+6)
UP-LEFT: 11.8% (-6)
VOX-ENF: 8.2% (+6)
AR-G/EFA/LEFT: 3.5% (-2)
Junts-*: 4.8%

Dati EuropeElects

Elezioni europee, exit poll: Francia

RN (Le Pen) 24%
LREM (Macron) 23%
EELV (Verdi) 12%
LR (Centrodestra) 8%
PS-PP (Socialisti) 6,5%
LFI (Mélenchon) 6%

Dati Epoka e Ipsos France

L'exploit dei Verdi di Yannick Jadot (voto triplicato rispetto ai sondaggi a scapito dei repubblica. I partiti di Marine LePen e Emmanuel Macron confermano le previsioni con un ribaltamento delle forze in campo: il Reassemblement National della Le Pen sembra essere destinato a diventare primo partito. Alle 20:00 l'affluenza è pari al 52%, in aumento di 10 punti percentuali rispetto al 42.4% del 2014.

elezioni europee exit poll francia-2

Se questi primi dati venissero confermati, l'Rn di cui è capolista Jourdan Bardella avrebbe al Parlamento europeo tra i 22 ed i 26 seggi, la lista Reinassance che fa capo a Nathalie Loiseau tra i 20 ed i 24, mentre i Verdi tra 11 e 14.

Elezioni europee, exit poll: Germania

CDU (Merkel) 28,0%
Grüne 22%
SPD 15,5%
AfD 10,5%
Linke 5,55%
FdP 5,5%

Dati Infratest Dimap

I dati degli exit poll confermano il trend suggerito dai sondaggi della vigilia, con un ottimo risultato dei Verdi e un netto calo dell'SPD. Crolla l'estrema destra dell'Afd.

elezioni europee exit poll germania-2

Secondo una prima analisi condotta dai sondaggisti di Infratest dimap, i Verdi avrebbero sottratto oltre un milione di voti sia alla Cdu che alla Spd. Alle elezioni europee del 2014, la Cdu-Csu aveva ottenuto il 35,4% dei voti, mentre i socialdemocratici il 27,3%, i Verdi il 10,7%, e Afd, che era nata appena un anno prima, il 7,1%.

Elezioni europee, exit poll: Regno Unito

Brexit party: 31.6% (+31.6 rispetto al 2014)
Laburisti: 19.1% (-5.3 rispetto al 2014)
Libdem: 18.9% (+12.3 rispetto al 2014)
Conservatori: 12.4% (-10.7 rispetto al 2014)
Verdi: 9.8% (+2.9 rispetto al 2014)

Elezioni europee, exit poll: Portogallo

Astensionismo record in Portogallo dove il partito del non voto ha toccato punte del 70%.

PS: 30,9-34,9% (8-9 seggi)
PSD: 21,8-25,8% (6-7)
BE: 8,5-11,5% (2-3)
CDU: 5,3- 8,3% (1-2)
PAN: 4,7- 7,3% (1-2)
CDS: 4,7- 7,3% (1- 2)

elezioni europee exit poll portogallo-2

Elezioni europee, exit poll: Paesi Bassi

PvdA-S&D 18%: 5 seggi(+2)
VVD-ALDE 15%: 4 seggi  (+1)
CDA-PPE 13%: 4 seggi (-1)
FvD-ECR 11%: 3 seggi  (+3)
GL-Verdi/EFA 10%: 3 seggi (+1)
CU-SGP-ECR 8% :2 seggi
D66-ALDE 6%: 2 seggi (-2)
PVV-ENF 4%: 1 seggio (-3)
SP-Sinistra 4%: 1 seggio (-1)
50+-PPE 4%: 1 seggio (+1)
PvdD-Sinistra 3%: 0 seggi (-1)

Dati Ipsos da EuropeElects

elezioni europee exit poll paesi bassi-2

I laburisti del PvdA sono accreditati con 5 seggi al Parlamento europeo, seguiti dai liberal-conservatori (VVD) del premier Mark Rutte con 4 seggi a pari merito del partito populista di destra Forum voor Democratie (FvD) dell'esordiente Thierry Baudet. Ai Verdi andrebbero tre seggi, mentre un seggio al partito di Gert Wilders.

Elezioni Europee, exit poll Austria

PE: 7 seggi
S&D: 5 seggi
NF: 3 seggi
Greens/EFA: 2 seggi
ALDE&R: 1seggi

elezioni europee exit poll austria-2

Elezioni Europee, exit poll Ungheria

Vola Fidesz, il partito del premier ungherese Vitkor Orban. Secondo exit poll condotti dall'istituto Nezopont, avrebbe ottenuto il 56% dei voti, pari a 14 dei 21 seggi assegnati all'Ungheria nel Parlamento europeo. I nazionalisti di Jobbik sarebbero invece quarti, dietro ai socialisti e alla coalizione democratica di sinistra.

Elezioni Europee, exit poll Polonia

Diritto e Giustizia (ECR) 42,4%
Coalizione Europea - 39,1%
Primavera (SD) - 6,6%
Confederazione (EFDD) 6,1% 
Kukiz'15 (EFDD)  4,1%
Sinistra Insieme (GUE-NGL)  1,3%

Fonte: Dati Ipsos

Il Partito della giustizia e dello sviluppo al governo in Polonia è al 42,4% dei voti. Questo quanto emerge dagli exit poll condotti dall'emittente Tvn, secondo cui la coalizione europeista Ke si ferma al 39,1%. Al terzo posto, secondo gli exit poll, i socialdemocratici di Wiosna, con il 6,6%. Il PiS al Parlamento europeo siede nel gruppo dei Conservatori e riformisti (Ecr), mentre la coalizione Ke è associata al Ppe.

Elezioni Europee, exit poll Bulgaria​

GERB (PPE): 32.7%
BSP (PSE) - 23.2%
DPS (ALDE) - 13.6%;
VMRO - 7%
DB (PPE) - 5.9%

Elezioni europee, exit poll: Grecia

ND-EPP: 36%
SYRIZA-LEFT: 27%
KINAL-S&D: 8%
XA-NI: 6%
KKE-NI: 6%
EL-ENF: 3.5%​

I conservatori di Nuova democrazia diventano il primo partito in Grecia. Secondo gli exit poll dell'emittente Ert, Nd avrebbe tra il 30,5% ed il 33,5%, Syriza del premier Alexis Tsipras tra il 25,5% ed il 28,5%, l'estrema destra di Alba dorata tra il 6 e l'8%, come Kinal, di coalizione di centrosinistra.

Tsipras ha annunciato le elezioni anticipate. Il premier ha annunciato che chiederà al presidente Prokopis Pavlopoulos di convocare il voto dopo il secondo round di domenica delle elezioni locali e regionali. Le elezioni avrebbero dovuto tenersi a ottobre. Il partito del premier, Syriza, è arrivato secondo, con un distacco di circa il 9% dai conservatori di Nuova Democrazia.

Elezioni europee, exit poll: Irlanda​

FG - Fine Gael 29,00%
FF - Fianna Fáil 15,00%
GP - Green Party 15,00%
Ind. - Independents 15,00%
SF - Sinn Féin 13,00%
LAB - Labour Party 3,50%
SD - Social Democrats 1,50%
Altri 8,00%

Fonte: Parlamento Europeo

Exploit del Partito dei Verdi alle elezioni europee in Irlanda. Secondo i primi exit poll pubblicati dall'emittente nazionale Rte dopo che i seggi sono stati chiusi alle 22:00, a Dublino il partito guidato da Ciarán Cuffe è in testa con il 23% dei voti e 9 punti di vantaggio sul partito conservatore del premier Leo Varadkar (alleato del Ppe), che è attestato al 14%. Segue il partito conservatore Fianna Fáil di Michael Martin, alleato di Alde, con il 12%.

elezioni europee exit poll irlanda-2

La sinistra di Sinn Féin a Dublino è invece al 10%, mentre il partito laburista è in coda con il 4%. A livello nazionale, in testa ci sono le forze europeiste del Finn Gael e Fianna Fail, entrambi attorno al 23%. Perde consensi il partito di sinistra Sinn Fein, che gli exit pool danno al 12%. Il Labour è al 6%, mentre i Verdi, a livello nazionale dovrebbero raggiungere il 9% dei consensi, assicurandosi tre degli 11 seggi europei previsti per l'Irlanda. Oltre alle europee, gli irlandesi votano anche per le elezioni locali e per un referendum sul divorzio, nel quale dovranno scegliere se abolire o meno la legge in base alla quale sono necessari quattro anni di separazione per poterlo ottenere. I risultati ufficiali del voto sono previsti per lunedì.

Elezioni europee, exit poll: Repubblica Ceca

elezioni europee exit poll repubblica ceca-2

Elezioni europee, exit poll: Lettonia

elezioni europee exit poll lettonia-2

Elezioni europee, exit poll: Lituania

elezioni europee exit poll lituania-2

Elezioni europee, exit poll: Estonia

elezioni europee exit poll estonia-2

Elezioni Europee, exit poll: Croazia

HDZ-EPP: 23.43%
SDP-S&D: 18,38%
LMK-*: 8.2%
HKS-ECR: 6.43%
ŽZ-EFDD: 6.25%
AK-ALDE: 5.59%
NHR/HSP-ENF: 5.09%
MOST-ECR: 4.7%
NLMP-EPP: 3.94%
START-S&D: 2.48%
ORaH-G/EFA: 2.31%
HNS-ALDE: 2.16%

Fonte Dati: Ipsos

Elezioni Europee, exit poll: Svezia

S- (S&D): 25%
M-(EPP): 18%
SD-(ECR): 17%
C-(ALDE): 10%
MP-(G/EFA): 10%
D-(EPP): 8%
V-(LEFT): 6%
L-(ALDE): 6%
F!-(S&D): 1%

Fonte: SVT

Elezioni Europee, exit poll: Finlandia

KOK-EPP: 19.9%
SDP-S&D: 15.4%
ESK-ALDE: 14.9%
VIHR-G/EFA: 14.3%
PS-ECR→EAPN: 14.0%
VAS-LEFT: 6.9%
FP-ALDE: 6.2%
KD-EPP: 5.2%

Dati EuropeElects

Elezioni europee, exit poll: Malta

S&D: 4 seggi
PPE: 2 seggi

elezioni europee exit poll malta-2

Elezioni europee, exit poll: Slovacchia

Gli exit poll relativi alle elezioni europee, diffusi dal quotidiano Dennik N, premiano la coalizione progressista che si attesterebbe al 20,1%, davanti allo Smer (15,7%) e al Partito popolare (12,1%). Sotto il 10% si collocano il Movimento Cristiano Democratico (9,7%) e Libertà e Solidarietà (9,6%).

Elezioni europee, exit poll: Romania

PNL-EPP: 29% (-1%)
PSD-S&D: 27% (-11%)
A2020-ALDE: 23% (+23%)
PRO-S&D: 6% (+6%)
UDMR-EPP: 5% (-1%)
ALDE-ALDE: 4% (+4%)
PMP-EPP: 3% (-3%)

Elezioni europee, quando chiudono i seggi

++ La diretta prosegue qui >> i risultati delle elezioni europee: proiezioni e primi dati, lo spoglio in diretta ++

Elezioni, quando si conosceranno i risultati

Occorrerà attendere la mezzanotte per avere a disposizione dati più realistici in arrivo dai seggi dove gli scrutatori procederanno con lo spoglio delle schede.

Attenzione: la dinamica del voto comunitario che prevede la diluizione della tornata elettorale su ben quattro giorni -da giovedì a domenica- renderà disponibili alcune proiezioni sulla composizione del prossimo Parlamento Europeo già dalle prime ore della serata di Domenica 26 maggio 2019, tuttavia è bene ricordare che si tratta di meri calcoli statistici basati sugli exit poll dei paesi che avranno già chiuso i seggi e votato fra giovedì, venerdì e sabato.

Quanti deputati eleggerà ogni Paese

Alle elezioni europee le dimensioni contano al rovescio: i piccoli Stati hanno un peso specifico superiore rispetto ai “grandi”, dal momento che eleggono un minimo di 6 eurodeputati e piazzano comunque il loro commissario.

  • Germania 96 eurodeputati;
  • Francia 74 eurodeputati;
  • Italia 73 eurodeputati;
  • Spagna 54 eurodeputati;
  • Polonia 51 eurodeputati;
  • Romania 32 eurodeputati;
  • Paesi Bassi 26 eurodeputati;
  • Belgio, Repubblica ceca, Grecia, Ungheria, Portogallo 21 europarlamentari;
  • Svezia 20 eurodeputati;
  • Austria 18 eurodeputati;
  • Bulgaria 17eurodeputati;
  • DanimarcaSlovacchia e Finlandia 13 eurodeputati;
  • Irlanda, Croazia e Lituania 11 eurodeputati;
  • Lettonia e Slovenia 8 eurodeputati;
  • Estonia, Cipro, Lussemburgo Malta 6 eurodeputati.

Il completamento delle elezioni europee segnerà l'avvio di una fase cruciale di nomine nella governance dell'Unione, che include i posti chiave della Commissione -esecutivo comunitario- e la pesante poltrona di presidente della Bce, carica coperta da Mario Draghi fino al prossimo ottobre.

Lo stesso nuovo Europarlamento presenta una serie di caselle da riempire, in primis la carica di presidente, attualmente ricoperta dall'italiano Antonio Tajani. Dovranno poi essere ricomposte tutte le Commissioni parlamentari e rieletti i relativi presidenti, tra cui quella agli Affari economici e monetari ad oggi guidata da Roberto Gualtieri.

A novembre scadrà il mandato della Commissione europea, guidata dal lussemburghese Jean-Claude Juncker. La nomina del nuovo "governo comunitario" sarà la cartina tornasole della nuova governance europea. Solo allora si avrà chiaro chi ha veramente vinto queste importanti elezioni europee.

Elezioni, lo spoglio in diretta

Ricordiamo fin da ora che i seggi chiuderanno solo alle ore 23. Intanto vi ricordiamo che Today.it seguirà la diretta delle elezioni per darvi conto dei risultati di questa importante tornata elettorale. Dalle ore 23.00 verranno diffusi gli instant poll Quorum/YouTrend per Sky Tg24, gli intention poll di Tecnè per Mediaset, gli instant poll di Swg per La7 e gli exit poll di Opinio (consorzio formato da EMG, Piepoli e Noto) per Rai. Poi sarà il Parlamento Europeo a pubblicare le prime proiezioni con la distribuzione dei seggi nell’emiciclo.

A seguire poi nella notte saranno disponibili le proiezioni ad alta copertura campionaria e i dati ufficiali dello spoglio, forniti direttamente dal Ministero dell'Interno.

Quest'importante tornata elettorale non si concluderà con l'ufficializzazione dei risultati delle elezioni europee: restaranno infatti da scrutinare le schede delle Elezioni Comunali e delle Regionali in Piemonte.

  • Lo spoglio delle elezioni regionali in Piemonte inizierà non prime delle ore 14.00 di lunedì 27 maggio.
  • Lo spoglio delle elezioni amministrative in 3800 Comuni inizierà non prime delle ore 14.00 di lunedì 27 maggio.

Appuntamento infine dalle ore 15.00 per le proiezioni dai principali Comuni al voto in questa tornata elettorale: Firenze, Bari e Perugia su tutti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo una lettera dell'agenzia delle entrate per 700mila italiani

  • Ora solare 2019, quando scatta il cambio: il tempo stringe

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 17 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Sciopero generale del 25 ottobre: dalla scuola ai trasporti, rischio caos

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di sabato 19 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento