Venerdì, 16 Aprile 2021

Sondaggi europee, Salvini 'corre' verso il voto: chi scende e chi sale

La Lega si conferma favorita in vista del voto del 26 maggio: secondo gli ultimi sondaggi il Carroccio potrebbe arrivare al 32% delle preferenze, con M5s e Pd 'ferme' al 21% 

Matteo Salvini

Alle elezioni europee del 26 maggio mancano meno di due settimane e lo scenario in vista del voto inizia a delinearsi. Per chi voteranno gli italiani? La Lega di Salvini si conferma il partito 'favorito', mentre M5s e Pd sono ancora lontani dai numeri del Carroccio. Secondo l'ultimo sondaggio realizzato dall'Istituto Noto Sondaggi, che ha analizzato l'orientamento di chi, ad oggi, sa già come esprimere il proprio voto, emerge, non si registrano particolari cambiamenti rispetto ai sondaggi dei mesi precedenti: la Lega resta il primo partito in Italia con il 32%. Buona parte dei voti per la Lega arriva dal Nord-Est, con il 43% dei consensi. Al Centro, roccaforte storica della sinistra, potrebbe sorprendentemente superare il 30%, mentre resta alto il numero di elettori di Salvini al Sud e nelle Isole, rispettivamente 25% e 19%.

Elezioni europee 2019: tutti i sondaggi

Elezioni europee, ultimi sondaggi: M5s e Pd appaiati al 21%

M5s al secondo posto assieme al Pd, entrambi con il 21% dei voti. Si registra quindi un calo di popolarità per i grillini rispetto alle ultime elezioni politiche, dove aveva toccato il 32,7% dei voti. Bene invece al Sud e nelle Isole, dove potrebbero ottenere rispettivamente il 27% e il 30%. I due partiti di governo ottengono complessivamente il 53% delle intenzioni di voto. Il Pd registra risultati positivi nella circoscrizione Nord-Ovest, dove ottiene il 27%, ma al Centro si fa largamente superare dalla Lega. I democratici sono infine fermi al 19% e al 15% rispettivamente al Sud e nelle Isole.

Elezioni europee, ultimi sondaggi: chi scende e chi sale

Riguardo il centrodestra, il 9% degli italiani voterà Forza Italia, con una distribuzione dei voti abbastanza omogenea in tutto il Paese e un picco del 12% nelle Isole. Fra le formazioni più piccole che puntano a superare lo sbarramento del 4%, Fratelli d'Italia è al momento il partito più accreditato con il 5,5%, mentre +Europa ad oggi non va oltre il 3,5%. Infine, La Sinistra ed Europa Verde si fermano rispettivamente al 2% e all'1%, lontani dalla soglia di sbarramento.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi europee, Salvini 'corre' verso il voto: chi scende e chi sale

Today è in caricamento