rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Il "caso imu"

Silvio e la lettera sull'Imu: procura apre inchiesta

Tutto è partito con l'esposto presentato dall'esponente di Rivoluzione Civile Gianfranco Mascia chiedendo se fossero ipotizzabili i reati di truffa e violazione del testo unico della legge elettorale

Ancora Imu. Ancora Berlusconi. Ancora la celebre lettera per il rimborso. Ora è il turno della Procura di Roma.

L'esposto presentato nei giorni scorsi dall'esponente di Rivoluzione Civile Gianfranco Mascia a proposito della lettera a firma di Berlusconi recapitata ai cittadini e riguardante il probabile rimborso della tassa Imu ha portato all'apertura da parte della Procura della Repubblica di Roma di un fascicolo.

Nel "dossier" intestato atti relativi non si parla né di indagati né di ipotesi di reato.

L'esponente di Rivoluzione civile aveva chiesto al magistrato di valutare l'eventuale sussistenza di profili penali nell'iniziativa che ha determinato il recapito delle lettere chiedendo di stabilire se siano ipotizzabili i reati di truffa e di violazione degli articoli '96 e '97 del testo unico della legge elettorale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvio e la lettera sull'Imu: procura apre inchiesta

Today è in caricamento