rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
VERSO LE ELEZIONI

SkyTg24, il confronto tv tra i leader ci sarà comunque: reale o virtuale

Fino alle 23 di venerdì la tv satellitare aspetterà "l'auspicato confronto" tra Berlusconi, Giannino, Monti, Bersani, Grillo e Ingroia. E se i leader non arriveranno in studio, ci penseranno 160 schermi tv

Confronto sarà. A prescindere dal fatto che i candidati saranno in studio e meno. Effetti della tv-crazia. Il grande schermo chiama e se non si risponde presente, sarà il grande schermo a farlo per voi.

Potremmo racchiudere in questo assunto la decisione di SkyTg24 di dar vita comunque a #ilconfrontoskytg24: "Restano pochi giorni. Se cambiano idea, noi siamo pronti. E' un dovere verso gli elettori".

Con questo tweet ieri il direttore di Sky Tg24 Sarah Varetto ha nuovamente rivolto a tutti i leader l'invito a confrontarsi. Invito finora declinato a causa di veti incrociati. Nella speranza che ci ripensino, anche fino all'ultima ora, il canale all news - annuncia una nota - "lascia a disposizione, dell'eventuale e tanto auspicato confronto, lo studio 2 di Milano Santa Giulia".

L'attesa durerà fino alle 23.00 di venerdì 22 febbraio. Se non si saranno presentati, "a quell'ora Sky TG24 proporrà un confronto virtuale tra Silvio Berlusconi, Pier Luigi Bersani, Oscar Giannino, Beppe Grillo, Antonio Ingroia e Mario Monti".

Come? Semplice. Il tutto avverrà in uno studio animato graficamente da oltre 160 schermi "che proietteranno i momenti salienti dell'intensa campagna elettorale giunta ormai alle ultime, concitate battute".

A condurre il dibattito, reale o virtuale, sarà Gianluca Semprini.

Imu, tasse, alleanze, disoccupazione, crescita e diritti civili, tra i principali temi sui quali i candidati saranno chiamati a rispondere. Saranno loro rivolte anche domande prese da twitter.

"Il canale all news ha raccolto infatti oltre 10 mila richieste a confrontarsi da parte dei cittadini con l'hashtag #ilconfrontoskytg24". La simulazione del confronto "trarrà spunto dalle dichiarazioni di tutti i leader, rilasciate nel corso della campagna elettorale. Saranno anche ricostruiti gli appelli finali".

Questo format "è il culmine della copertura che il canale all news ha prodotto nel corso di queste ultime settimane. Una copertura caratterizzata dalla richiesta incalzante di un confronto tra i candidati, che mettesse al centro del dibattito i programmi delle coalizioni e le proposte per far fronte alle urgenze cui il Paese si trova di fronte".

E "per consentire una scelta maggiormente consapevole dinanzi alle urne, Sky Tg24 - conclude la nota - continuerà a battersi per ottenere in Italia un confronto democratico in tv davanti ai cittadini elettori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SkyTg24, il confronto tv tra i leader ci sarà comunque: reale o virtuale

Today è in caricamento