Sabato, 17 Aprile 2021
ELEZIONI

Elezioni politiche 2013: gli exit poll

I primi "trend" elettorali: su Today.it tabelle e percentuali in tempo reale

LA DIRETTA - Tutti i dati sui risultati delle elezioni del 24-25 febbraio 2013, minuto per minuto su Today.it (QUI TUTTI I DETTAGLI).

ORE 20.33 - La quinta proiezione realizzata dall'istituto Ipr per Mediaset vede affermarsi in Senato la coalizione di centrosinistra (Pd-Sel) con il 31,7%. Seguono la coalizione di centrodestra (Pdl-Lega) con il 30,7% e il Movimento 5 Stelle con il 23,8%. La lista Monti è al 9,4%, Rivoluzione Civile all'1,8%.

ORE 20.29 - La quarta proiezione dell'istituto Ipr per Mediaset vede affermarsi alla Camera la coalizione di centrosinistra (Pd-Sel e altri) con il 29,6%, mentre il centrodestra (Pdl-Lega e altri) è al 28,2%. Confermato il boom del Movimento 5 Stelle al 26%. La lista Monti (Scelta Civica - Udc - Fli) è al 10,8%, Rivoluzione Civile al 2,4%, Fare all'1,3%.

ORE 20.10 - Secondo le proiezioni di Ipr Marketing per Mediaset, nessuno avrebbe raggiunto la soglia dei 158 seggi per avere la maggioranza al Senato. I seggi potrebbero essere attribuiti così: 110-130 per il centrosinistra, 104-124 per il centrodestra, 40-60 per il Movimento 5 Stelle, 8-18 Per Scelta Civica con Monti. 

ORE 19.10 - C'è la prima proiezione Ipr Marketing per Mediaset relativa alla Camera dei deputati.  La coalizione di centrosinistra (Pd-Sel e altri) è al 29,5%, mentre il centrodestra (Pdl-Lega e altri) è al 28,5%. Il Movimento 5 Stelle incalza al 26,4%. La Lista Monti è al 10,5%, Rivoluzione civile al 2,3%, Fare per Fermare il declino all'1,1%.

ORE 18.25 - Quinta proiezione Piepoli per Rai al Senato con il 76% del campione: Centrodestra 30,7%; Centrosinistra 30,7%; Movimento 5 Stelle 24,5%, Centro 9,5%. E c'è anche la prima traduzione dei voti in seggi al Senato: Centrodestra 121 senatori; Centrosinistra 96; Movimento 5 Stelle 65; Centro 19.

ORE 18.07 - Secondo la quarta proiezione Piepoli per Rai, su un campione del 63%, per il Senato in testa il Centrodestra (31%). Seguono Centrosinistra (30,4%), Movimento 5 Stelle (24,7%), Lista Monti (9,4%).

I RISULTATI - Today.it seguirà tutte le operazioni di voto e, a partire da lunedì pomeriggio per le politiche e da martedì pomeriggio per le regionali, darà conto di tutti i risultati in tempo reale. Ecco i link utili:

RISULTATI IN TEMPO REALE

RISULTATI ALLA CAMERA

RISULTATI AL SENATO

RISULTATI ALLE REGIONALI

ORE 18 - Secondo la quarta proiezione Sky-Tecnè, al Senato ancora in testa il Centrodestra (31,6). Seguono Centrosinistra (29,2), Movimento 5 Stelle (24,7), Lista Monti (8,7). Sulla base della quarta proiezione il Pd si attesta al primo posto con il 25,1%. Seguono il Movimento 5 stelle con il 24,7% e il Pdl al 23,2%. La Lista Monti è all'8,6%, la Lega al 4,5%, Sel al 3% e Fratelli d'Italia all'1,9%.

ORE 17.50 - E' sempre in vantaggio il centrodestra nelle proiezioni Tecnè per Sky Tg24. La quarta proiezione, calcolata sul 63% del campione, vede Pdl-Lega e altri al 31,6%, Pd-Sel-Cd e altri al 29,2%, Movimento 5 stelle al 24,7%, Scelta civica con Monti all'8,6 e Rivoluzione civile Ingroia all'1,7. Scomponendo le coalizioni e considerando solo i partiti e le liste singole, perderebbe il primato il Movimento 5 stelle. Primo partito sarebbe il Pd con 25,1% davanti a Grillo appunto al 24,7 con il Pdl al 23,2%.

ORE 17.45 - Secondo la seconda proiezione Ipr Marketing per Mediaset delle 16.50 sul 15% del campione, il centrosinistra torna in testa al Senato con il 32% dei seggi. Il centrodestra è al 29,7%. Il M5S al 29,5% e La lista "Con Monti per l'Italia" al 9,1%; Ingroia 1,8%; Fare 1%.

ORE 17.33 - Altro ribaltone: secondo la proiezione di Ipr per Mediaset, il centrosinistra si attesta al 35,95%, il Movimento 5 Stelle al 25,59%, il centrodestra al 24,98%, la lista Monti al 9,18%, Rivoluzione Civile all'1,76% , Fare per Fermare il Declino allo 0,91%. La proiezione si basa su 1.869 sezioni su un totale di 61.446.

ORE 17.00 - Terza proiezione Piepoli per Rai al Senato con copertura campione al 55,1%. Sempre avanti il centrodestra (31,3%), staccato il centrosinistra (30,1%), il Movimento 5 Stelle al 24,6%. Sotto il dieci Monti (9,4%), Rivoluzione civile all'1,8%. Passando alle singole liste il Pd si attesterebbe come primo partito (25,5%) ma è testa a testa con il Movimento 5 Stelle (24,6%). Pdl terzo al 22,9%. Altri: Lega Nord 3,8%, Sel 3,2%, Fratelli d'Italia 2,1%, Rivoluzione civile 1,8%.

ORE 16.39 - I nuovi dati Piepoli per Rai al Senato, con copertura del 24,3%, vedono il Pd in recupero come partito ma il centrodestra resta in testa. SINGOLI PARTITI - Pd 25; M5S 24,9; Pdl 23; Monti 9; Lega Nord 3,9; Sel 3,1; Fdi 2.2; Rivoluzione 1,8. COALIZIONI - Centrodestra 31,6; Centrosinistra 29,4; Movimento 5 Stelle 24,9; Centro 9,2; Rivoluzione civile 1,8.

ORE 16.10 - EXIT POLL PIEPOLI/RAI - La prima proiezione Rai/Piepoli per il Senato ribalta lo scenario relativo agli instant poll e conferma la fluidità, al momento, dello scenario. La copertura del campione è del 13,85%. Ecco i dati: il centrosinistra è al 29.5%, centrodestra al 31%, il Movimento 5 Stelle al 25,1% (sarebbe il primo partito), la lista di Mario Monti al 9,6%, Rivoluzione civile 1,8%. Guardando ai singoli partiti, Movimento 5 Stelle in testa con il 25,1%, Pd 25%; Pdl 22,7%; Monti 9,6%; Lega Nord 3,9%; Sel 3%; Fratelli d'Italia 2%; Rivoluzione civile 1,8%.

ORE 15.50 - Secondo gli Instant poll sfornati da Sky/Tecnè, al Senato 16 regioni andranno al centrosinistra e 2 al centrodestra, mentre nella più importante, la Lombardia, c'è una perfetta parità. La coalizione di Bersani conquista Piemonte (37% contro il 34% del centrodestra), Trentino (33 a 26), Sicilia (32 al 29), Sardegna (39 a 26), Liguria (37 a 28), Emilia Romagna (47 a 25), Toscana (47 a 21), Umbria (47 a 27), Marche (41 a 25), Lazio (35 a 30), Abruzzo (35 a 29), Molise (37 a 30), Campania (36 a 33), Puglia (37 a 30), Basilicata (42 a 21), Calabria (40 a 30). Centrodestra in testa in Veneto (46 a 30) e in Friuli (40 a 33), mentre in Lombardia centrosinistra e centrodestra sono perfettamente alla pari al 37%.

ORE 15.30 - INSTANT POLL PIEPOLI/RAI | Ecco nel dettaglio gli instant poll di Rai/Piepoli:

SENATO COALIZIONI
Centro sinistra 36-38%
Centro destra 30-32%
Movimento 5 Stelle 17-19%
Scelta Civica con Monti 7-9%
Rivoluzione civile 2-3%

CAMERA COALIZIONI
Csx 35-37%
Cdx 29-31%
Movimento 5 Stelle 19-21%
Scelta Civica con Monti 8-10%
Rivoluzione civile 2-3%

PARTITI SENATO
Pd 32-34%
Pdl 22-24%
Movimento 5 Stelle 17-19%
Scelta Civica con Monti 7-9%
Lega Nord 4-5%
Sel 2-4%
Rivoluzione Civile 2-3%

PARTITI CAMERA
Pd 31-33%
Pdl 21-23%
Movimento 5 Stelle 19-21%
Scelta Civile con Monti 6-8%
Lega Nord 4-5%
Sel 2-4%
Rivoluzione Civile 2-3%

REGIONALI

Lombardia
Maroni, Ambrosoli 42-44 (pari); Albertini 6-8

Lazio
Zingaretti 52-54; Storace 28-30; Barillari7-9

Molise
Frattura 47-49; Iorio 26-28; Federico 15-17

ORE 15 - Ecco i primi instant poll di Tecné per SkyTg24, alle ore 15: il centrosinistra sarebbe davanti alla Camera con il 34,5% dei consensi, la coalizione di centrodestra sarebbe al 29%. A seguire il Movimento 5 Stelle con il 19%, Scelta Civica con Monti per l'Italia 9,5%, Rivoluzione civile 3,5%. La situazione al Senato: centrosinistra al 37%, centrodestra al 31%, Movimento 5 Stelle al 16,5%, Scelta civica con Monti per l'Italia 9%, Rivoluzione civile 3%.

ELEZIONI 2013 - Alla Camera dei deputati la coalizione che ottiene anche un solo voto in più conquista il 55% dei seggi (340 su 630). A Montecitorio lo sbarramento per le forze non coalizzate è fissato al 4%. Sono invece più complessi i calcoli al Senato, dove il premio di maggioranza viene assegnato regione per regione, e dove sono quindi alte le probabilità che nessuno degli schieramenti in campo riesca a raggiungere il 50% più uno dei seggi (quota 158 su 315).

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche 2013: gli exit poll

Today è in caricamento