rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
VERSO LE ELEZIONI

Oscar Giannino verso le dimissioni da "Fare"

Prima l'indiscrezione di Milano Finanza. Ora la conferma del giornalista prestato alla politica: effetti del 'caso Zingales'. Ma la Direzione dovrebbe respingerle riconfermandolo alla leadership del partito

Oscar Giannino potrebbe rassegnare le dimissioni da Fare. E' quanto ha appreso MF DowJones - la notizia è riportata da Milano Finanza - "da una fonte vicina al dossier" secondo cui la Direzione dovrebbe respingere le dimissioni di Giannino riconfermando la sua leadership nel partito Fare per Fermare il declino.

La causa sarebbe il "caso Zingales". Giannino ha infatti ammesso di aver mentito in merito a un master in realtà mai conseguito ma inserito nel suo curriculum.

Tutto è partito da Luigi Zingales, economista padovano cofondatore di Fare, che ha lasciato il partito dopo aver scoperto che Giannino non aveva frequentato alcun master alla Chicago Booth School Of Business, come invece riportava un suo cv.

GIANNINO: PRONTO A PASSO INDIETRO. "Se la mia credibilità totale offusca quella di Fare per Fermare il declino, la mia credibilità totale si separa da Fare per Fermare il declino", ha detto Oscar Giannino che poi ha definito l'errore rappresentato dalla cattiva interpretazione del suo curriculum: "Un autogol interno che crea un vantaggio alla destra e alla sinistra e per questo è fonte di amarezza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oscar Giannino verso le dimissioni da "Fare"

Today è in caricamento