rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Curiosità elettorali / 2

Il Pd e il videogame elettorale: "Smacchia la bufala"

Per arrivare, dopo il voto, a "smacchiare il giaguaro" bisogna prima "smacchiare la bufala". E' il nuovo videogame per i visitatori del sito del Pd. Ordinaria "follia" da campagna elettorale

C'è un nuovo videogame per i visitatori del sito Pd. Sul gioco di parole bufala-bovino e bufala-bugia, il gruppo di fact checkin dei democratici ha ideato un gioco on-line dal titolo "Smacchia la bufala".

Il tutto si ispira liberamente alla frase simbolo di Pierluigi Bersani "smacchiamo il giaguaro". Nello spazio riservato all'esame dei programmi degli avversari appare da oggi l'immagine di una paciosa bufala marrone, con dieci macchie bianche sul manto.

Cliccando su di esse appaiono i volti di Mario Monti, Silvio Berlusconi, Antonio Ingroia, Beppe Grillo e Roberto Maroni e cinque promesse fatte nelle scorse settimane. Con un breve movimento di mouse si devono associare ai volti dei politici le frasi "largo alla societa' civile", "conieremo una moneta locale", "restituiro' l'Imu sulla prima casa", "non mi candiero'" e "1000 euro al mese per 3 anni".

Una volta associati i big alle promesse appare la scritta: "grande! Hai smacchiato la bufala, ora smacchiamo il giaguaro!", con tanto di numero di click e tempo di soluzione.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd e il videogame elettorale: "Smacchia la bufala"

Today è in caricamento