Di Maio, messaggio a Mattarella: "Noi verso il governo, inizia la terza Repubblica"

Il leader dei 5 Stelle rassicura i mercati e lancia un messaggio ai potenziali alleati: "Voglio dirlo chiaramente, siamo aperti al confronto con tutte le forze politiche"

"Per il M5S queste elezioni politiche sono state un trionfo, siamo i vincitori assoluti di queste elezioni quindi un grande grazie agli 11 milioni di italiani che ci hanno votato. Un grande grazie a chi ha permesso tutto questo a Beppe Grillo e Casaleggio che ormai dieci anni fa hanno dato inizio a questo percorso". Lo ha detto il candidato del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, commentando i risultati del voto che ha visto i 5 Stelle trionfare con oltre il 32% dei consensi. 

Dopo aver ringraziato i militanti e i nuovi eletti (il cui numero è triplicato  nelle due camere, ha detto di Di Maio), il candidato premier del M5s va al punto: "Siamo primi in Liguria, Emilia Romagna, in Piemonte e nel Lazio e siamo una forza politica che rappresenta una intera nazione, non posso dire lo stesso di altri. Questo è molto importante perché ci proietta inevitabilmente verso il governo dell'Italia, ci prendiamo questa responsabilità di dare un governo all'Italia". Di Maio fa sul serio, e lancia un messaggio agli italiani. Ma non solo. Parla anche ai mercati. E agli Stati esteri: "Voglio dare la notizia a tutta la comunità inernazionale, agli investitori e agli italiani che noi questa responsabilità la sentiamo".

Secondo Di Maio quello del 4 marzo "è stato un voto post-ideologico, è stato un risultato che riguarda i grandi temi della nazione, non le ideologie, I cittadini hanno votato il programma dei 5 Stelle, vogliamo realizzare questo programma: povertà, lotta agli sprechi, immigrazione, sicurezza, imprese. Abbiamo l'occasione storica di portare a compimento quelle cose che aspettiamo da 30 anni. Ed è per questo che, voglio dirlo chiaramente, siamo aperti al confronto con tutte le forze politiche, a partire dall’individuazione delle figure di garanzia che vorremo individuare a capo delle due Camere.  Sono sicuro che il presidente della Repubblica saprà guidare questo momento che consapevolezza e sensibilità. Oggi per noi inizia la terza Repubblica, e sarà quella dei cittadini italiani". 

Secondo diversi osservatori, il messaggio di Di Maio è rivolto sopratutto alle forze di centro-sinistra. Il M5s, dopo la chiusura di Salvini, guarda sopratutto a Leu ed a un Pd "derenzizzato", sempre che Matteo Renzi abbia intenzione di rassegnare le dimissioni (cosa non scontata). 

La conferenza stampa di Di Maio: "Pronti al confronto" | Video

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elezioni 2018, le dichiarazioni di Matteo Salvini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Coronavirus, perché i contagi restano stabili: "Il paradosso del plateau"

  • Storie Italiane, Luca Argentero a Eleonora Daniele: “Non sapevo fossi incinta”

  • Massimiliano e Davide uccisi, lo strazio della sorella: "Mi sembra di impazzire"

Torna su
Today è in caricamento