Sabato, 24 Luglio 2021
Elezioni Politiche 2018 Italia

Elezioni, gli effetti del voto: sale lo spread

Timori per la stabilità politica e per la formazione di un nuovo Governo in Italia. Dopo le elezioni fibrillazione per le Borse: lo spread Btp/Bund si allarga sopra 140 punti

Partenza in deciso ribasso a Piazza Affari. L'indice Ftse Mib dopo i primi scambi accusa un calo dello 0,83% risentendo dell'effetto elezioni. Sotto pressione i titoli bancari con ribassi di oltre il 3% Ubi e Banco Bpm.

Lo spread tra i titoli di Stato italiani Btp e Bund tedeschi si allarga a quota 140,7 punti, dai 131,9 punti della chiusura di venerdì scorso. Il dato è significativo delle tensioni create dall'esito del voto in Italia, che premia M5s e Lega, senza dare indicazioni certe su una futura maggioranza.

Il tasso del decennale sale al 2,01%. 

Euro poco mosso sui mercati asiatici. La valuta europea si attesta a 1,2321 rispetto al dollaro, in linea alle rilevazioni di venerdì scorso. Euro piuttosto invariato anche nei confronti dello yen a 130,05 e franco svizzero a 1,1537.

A sostenere la valuta europea l'ok dei socialdemocratici tedeschi alla grande coalizione in Germania che compensa l'incertezza sul voto in Italia.

Sui mercati pesa ancora la prospettiva di una guerra commerciale dopo l'annuncio degli Stati Uniti di imporre dazi su acciaio e alluminio. Le borse asiatiche viaggiano in territorio negativo con Tokyo che perde oltre l'1%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, gli effetti del voto: sale lo spread

Today è in caricamento