Giovedì, 23 Settembre 2021
Elezioni Politiche 2018

Candidati alle primarie del Movimento 5 stelle, tutti gli sfidanti a Di Maio premier

Il vegano, il geometra/chef, l'ingegnere aerospaziale: le strambe primarie pentastellate appaiono più un referendum sul candidato unico. Degli 8 nomi pubblicati sul blog di Grillo l'unico curriculum nazionale da opporre a Di Maio è quello della senatrice Elena Fattori

Dalle 10 alle 19 è attiva la votazione per gli otto i candidati a Presidente del Consiglio del Movimento 5 stelle: l'unico nome noto è quello di Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, unico 'big' in corsa.  

Primarie M5s, i risultati

La votazione chiuderà alle 19 ma i risultati saranno resi noti solo sabato dal palco della convention pentastellata di Rimini.

"Oggi, giovedì 21 settembre, dalle 10 alle 19 è attiva su Rousseau la votazione per scegliere il Candidato Premier del MoVimento 5 Stelle e designando Capo della forza politica che depositerà il programma elettorale sotto il simbolo del MoVimento 5 Stelle per le prossime elezioni"

Alcuni utenti segnalano problemi a entrare nel sistema: potranno votare tutti gli iscritti al sito www.movimento5stelle.it entro la data del 1 gennaio 2017, abilitati ad accedere a Rousseau, e che abbiano compiuto la maggiore d'età e certificato la propria identità tramite il caricamento di un proprio documento.

Primarie m5s, chi sono i candidati

Tra gli sfidanti l'unica con un curriculum nazionale è la senatrice Elena Fattori, che precisa: "E' la mia messa a disposizione del Movimento, anche se ho immensa stima" di Luigi Di Maio.

"Per candidarsi - prosegue Fattori - ci vuole sempre coraggio, cuore, passione, grande impegno. Io ho voluto metterci la faccia, come hanno fatto Luigi Di Maio e gli altri. Chi è nel Movimento 5 Stelle non usa queste votazioni per 'pesarsi' e organizzarsi in correnti interne, come fanno gli altri partiti. Semplicemente chi se l'è sentita lo ha fatto". 

Gli altri sei a scendere in campo sono volti meno noti alla politica, ma impegnati nel Movimento 5 Stelle, anche se con esperienze diverse:

C'è l'ex candidato sindaco di Riccione Vincenzo Cicchetti "ortodosso" del Movimento. Nella lista dei candidati premier compare anche il perito elettronico Andrea Davide Frallicciardi ex consigliere comunale di Figline Valdarno, in provincia di Firenze. Tra i volti del 5 stelle ecco il geometra con la passione per la cucina Domenico Ispirato, ex consigliere circoscrizionale a Verona passato dietro ai fornelli proprio per via del suo attivismo politico.

L'esperto di arti marziali "vegano/fruttariano" Gianmarco Novi, si candida forte del suo ruolo di consigliere comunale a Monza. Viene invece da una candidatura a sindaco di Vignola la più giovane sfidante di Di Maio: Nadia Piseddu, laureata in ingegneria aerospaziale nel suo curriculum politico scrive semplicemente "NADIA NADIA NADIA NADIA".

Da Arzignano viene Marco Zordan, 43 anni, artigiano già assessore a Sarego, nel maggio del 2012 primo comune a 5 stelle d'Italia.

Scopri tutti i candidati alle primarie 5 stelle

Il candidato premier sarà il capo politico del Movimento e Grillo resterà come garante. Una vera rivoluzione per M5S che, pur avendo creato qualche fibrillazione, Grillo avrebbe deciso di confermare. E di un nodo si tratta.

Mentre si sono sfilati Alessandro Di Battista e Roberto Fico, il fatto che alcun deputato e senatore si sia proposto induce molti a pensare che l'assenza in gara di molti volti noti considerati 'ortodossi' sia dettata dalla linea di non voler legittimare una scelta che verrebbe considerata calata dall'alto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candidati alle primarie del Movimento 5 stelle, tutti gli sfidanti a Di Maio premier

Today è in caricamento