rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
I nomi

Tutti i candidati di Forza Italia alle elezioni del 25 settembre

Le liste presentate da Forza Italia, con tutti i canditati nei collegi uninominali e i listini proporzionali

Forza Italia ha presentato la lista ufficiale dei candidati alle elezioni del 25 settembre: ecco tutti i nomi regione per regione.

La lista dei candidati di Forza Italia

Berlusconi correrà da capolista in Piemonte, Lazio, Campania e Lombardia, oltre all’uninominale di Monza. L'ex presidente del parlamento Europeo Antonio Tajani sarà candidato nel collegio uninominale di Velletri. La presidente del senato Elisabetta Casellati rimarrà paracadutata in Basilicata. Il presidente della Lazio Claudio Lotito sarà all’uninominale del Molise per il Senato. Alessandro Cattaneo correrà nella sua Pavia. Nelle liste anche Rita Dalla Chiesa e l’imprenditore Maurizio Casasco (pmi) a Brescia. 

Elezioni, tutte le ultime notizie

I candidati scelti per i collegi uninominali dalla coalizione di centrodestra sono i seguenti. In Campania al Senato: Giovanna Petrenga (Caserta), Giulia Cosenza (Benevento), Antonio Iannone (Salerno), Elena Scarlato (Giugliano), Stefano Caldoro (Napoli Fuorigrotta), Pina Castiello (Torre del Greco), Claudio Barbaro (Acerra). Alla Camera Domenico Brescia, Mariarosaria Rossi, Giuseppe Pecoraro, Monica Maisto, M. Concetta Donnarumma, Marta Schifone, Annarita Patriarca. In Campania 2 spazio a Gimmy Cangiano, Carmen Letizia Giorgianni, Francesco Maria Rubano, Gianfranco Rotondi, Imma Vietri, Attilio Pierro, Giuseppe Bicchielli.

I candidati regione per regione

  • Lombardia -Silvio Berlusconi è candidato a Monza all'uninominale del Senato ed è capolista nel collegio 2 e nel collegio 3 del Senato. Sempre al Senato al collegio 1 è candidata Licia Ronzulli come capolista. La coordinatrice regionale del partito ha depositato le liste in tribunale insieme al deputato Alessandro Cattaneo. Marta Fascina, la compagna di Silvio Berlusconi e deputata, è candidata alla Camera nella circoscrizione Lombardia 1 (che comprende Milano Monza )al collegio 1 e, come capolista, al Collegio 2. Tra i candidati di Forza Italia in Lombardia per le elezioni politiche del 25 settembre ci sono, alla Camera, nella circoscrizione Lombardia 1, collegio 1: l'ex sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo, Marta Fascina, Matteo Perego, e la coordinatrice azzurra di Milano Cristina Rossello. Al Collegio 2, Marta Fascina, l'attuale assessore regionale Fabrizio Sala, Vera Cocucci, Alberto Villa. In Lombardia 2 al Collegio 1 c'è Cristina Rossello, coordinatrice cittadina del partito, Melania Rizzoli, attuale assessore regionale. In Lombardia 3 è candidata al Collegio 1 Valentina Aprea come capolista, Luca Squeri, al Collegio 2 capolista è Maurizio Casasco, presidente Confapi. Al Senato al Collegio 1 capolista è Licia Ronzulli, segue Alberto Barachini, Stefania Craxi. Al Collegio 2 capolista è Berlusconi segue Licia Ronzulli e Aberto Barachini. Agli uninominali del Senato corrono Licia Ronzulli per Como e Lecco e Silvio Berlusconi per Monza.
  • Piemonte -  Forza Italia piemontese ha presentato questa mattina in tribunale a Torino le liste dei candidati alle prossime elezioni politiche. "Il presidente Berlusconi ha scelto di correre in Piemonte, per il proporzionale del Senato", ha annunciato  il coordinatore regionale di Forza Italia  Paolo Zangrillo con i vice coordinatori Roberto Pella, Roberto Rosso e Diego Sozzani. Nel collegio 1 del proporzionale della Camera su Piemonte 1 sono in lista Claudia Porchietto, Carlo Giacometto, Alessandra Biletta e Ludovico Seppilli. Nel collegio 2 Gilberto Pichetto, Virginia Tiraboschi, Paolo Ruzzola, Maria Grazia Bigliotto. Sul Piemonte 2 nel collegio 1 del plurinominale della Camera Mirella Cristina, Roberto Cota, Annalisa Beccaria e Antonio Prencipe. Sul collegio 2 Roberto Pella, Matilde Siracusano, Marco Perosino e Maria Rosa Porta. Al Senato sul Piemonte 1 Maria Rizzotti, Andrea Tronzano, Clara Marta e Mauro Fava. Sul Piemonte 2 Silvio Berlusconi, Licia Ronzulli, Roberto Rosso e Franca Roso. Nei collegi uninominali del Piemonte  gli azzurri candidati per la coalizione di centro destra sono Roberto Pella a Moncalieri e Paolo Zangrillo ad Alessandria.
  • Sicilia - Chiuse le liste di Forza Italia in Sicilia: Gianfranco Miccichè, attuale presidente dell'Ars e commissario del partito nell'Isola, sarà il capolista al Senato (seggio blindato di Sicilia Occidentale) al posto di Renato Schifani, candidato del centrodestra alla alla presidenza della Regione. L'ex ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo farebbe la capolista nella circoscrizione Sicilia Orientale palazzo Madama. Il sottosegretario alla Difesa e attuale deputato Giorgio Mulè, correrà come capolista alla Camera, a Palermo. Ci sarà anche Marta Fascina, 'quasi moglie' del Cav, nel collegio uninominale di Marsala. L'attuale senatrice Gabriella Giammanco dovrebbe avere un seggio nell'uninominale di Montecitorio a Palermo città, mentre la deputata Matilde Siracusano sarà confermata alla Camera a uninominale Messina (Sicilia Orientale) e nel proporzionale della stessa circoscrizione Stefania Craxi avrà il collegio uninominale di Gela, al Senato. Tra le new entry dovrebbe esserci il giornalista Paolo Emilio Russo, dello staff di Silvio Berlusconi, che viene dato in corsa nel seggio proporzionale della Sicilia Orientale a Montecitorio. Anche Urania Papateu potrebbe essere ricandidata ma alla Camera, nella circoscrizione proporzionale di Sicilia Orientale. Catapultata in Sicilia l'ex ministro del Turismo azzurro Michela Vittoria Brambila nell'uninominale di Gela alla Camera, seggio 'garantito' da Fdi.
  • Lazio - Silvio Berlusconi capolista per il Senato per le province laziali, a Roma capolista Anna Grazia Calabria. Per la Camera capolista in tutte le circoscrizioni laziali il capogruppo Paolo Barelli. Nei collegi uninominali del Lazio per la Camera i candidati di Forza Italia, nell'ambito della coalizione di centrodestra, saranno Maria Spena (Roma centro), Battilocchio (Ostia-Pomezia), Fazzone (Fondi) e Tajani (Velletri).
  • Emilia Romagna - Sarà Anna Maria Bernini, Capogruppo a Palazzo Madama e Vice Coordinatore Nazionale Azzurro, la capolista al Senato Romagna, punta di diamante della squadra scelta dal presidente Berlusconi per la sfida alle sinistre sul territorio. Al suo fianco Enrico Aimi, numero 2 al Senato Romagna e Antonio Barboni, Capolista in Emilia, entrambi senatori uscenti e collocati in posizioni eleggibili. Sempre in corsa a Palazzo Madama, al numero 2 Emilia, Laura Schianchi, bandiera storica di Fi a Parma e presidente di una importante associazione per la difesa dei diritti dei disabili. L'avvocato Claudio Bassi, capogruppo in consiglio comunale a Reggio al numero 3 Emilia; quarta in lista la storica vicesindaco di Fiorenzuola d'Arda, Paola Pizzelli, eletta sempre con record di preferenze. In Romagna, al numero 3, Elena Vannoni, assessore del comune di Novafeltria, mentre al 4 correrà il professor Angelo Scavone dell'Universita' degli Studi di Bologna. Alla Camera Forza Italia schiera nei 3 collegi squadre fortissime. Nel Collegio 2 - Bologna Modena - capolista è il bolognese Valentino Valentini, consigliere del Presidente Berlusconi per la politica estera e tra i protagonisti della storica stretta di mano tra Putin e Bush a Pratica di Mare durante il Governo Berlusconi. A lui si aggiunge, al Collegio Camera 1, il capolista Pietro Vignali, storico sindaco di Parma e autore - pochi mesi fa - del ballottaggio strappato dopo anni alle sinistre e ai 5 stelle. Al Collegio Camera 3 (Romagna ) "testa di serie" sarà Rosaria Tassinari, assessore ai servizi sociali del comune di Forlì. A completare il Collegio Camera 1 Piacenza-Parma-Reggio, si aggiungono la consigliera di Albinea (Re) Marica Sarati, il sindaco di Vigolzone (Pc) Gianluca Argellati e la piacentina Isabella Martini, insegnante. Nel collegio 2 Camera Bologna-Modena correranno l'avvocato e consigliere di quartiere di Bologna Annamaria Cesari; il capogruppo in Consiglio Comunale di Modena, avvocato Piergiulio Giacobazzi e Costanza Bendinelli, consigliera dell'Assemblea dei Soci della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna. Sempre nel Collegio Camera Romagna, al numero 2, l' assessore al bilancio e al turismo di Ferrara Matteo Fornasini; al 3, l'avvocato ravennate e coordinatrice di Azzurro Donna Eleonora Zanolli e al 4 Gianluca Vincenzi ex sindaco di Gatteo e recordman di preferenze, uomo del territorio. A questa squadra si aggiungono due candidati di esperienza negli uninominali affidati dalla coalizione a Forza Italia. Al collegio senato Modena-Reggio provera' ad espugnare la roccaforte rossa Enrico Aimi, mentre per la Camera, a Forlì Forza Italia si affida al deputato uscente, medico e professore universitario, professoressa Gloria Saccani Jotti.
  • Veneto - Completate le liste di Fi in Veneto, dove restano i malumori per il caso Casellati. Spicca il 'ritorno' dell'ex sindaco di Verona Flavio Tosi di recente passato con Silvio Berlusconi, che sarà capolista nel proporzionale alla Camera, proprio nella sua città. C'è un solo collegio uninominale per gli azzurri, blindato, quello riservato al presidente dei senatori forzisti, la bolognese Annamaria Bernini: si tratta di Padova 3, quello che in un primo momento sembrava destinato al presidente del Senato uscente, Elisabetta Alberti Casellati, 'paracadutata' in Basilicata. Tra i big viene confermato il capogruppo di Fi in commissione Giustizia alla Camera, Pierantonio Zanettin, molto vicino allo scomparso Niccolò Ghedini: è capolista a palazzo Madama, Veneto due. Candidato in Veneto anche l'attuale deputato questore anziano e responsabile organizzativo, il bergamasco Gregorio Fontana, capolista alla Camera, collegio di Rovigo-Padova.
  • Calabria - Chiuse le liste di Fi in Calabria. Sarà capolista al Senato nel proporzionale Mario Occhiuto, fratello del governatore Roberto ed ex sindaco di Cosenza, seguito dalla deputata Maria Tripodi e dal consigliere regionale Giacomo Crinò. Giuseppe Mangiavalori, attuale coordinatore regionale del partito, correrà in un seggio sicuro come capolista alla Camera: dietro di lui Fulvia Caligiuri, che 'trasloca' da palazzo Madama a Montecitorio; Sergio Torromino. Francesco Cannizzaro, responsabile del Sud e coordinatore provinciale a Reggio Calabria, si presenterà nel collegio uninominale Reggio-Locri della Camera. Il capogruppo in Consiglio regionale, Giovanni Arruzzolo, considerato fedelissimo di Cannizzaro, correrà nel maggioritario di Piana-Vibo.
  • Abruzzo - Il coordinatore regionale di Forza Italia, il senatore Nazario Pagano, ha depositato questa mattina alla Corte d'Appello dell'Aquila l'elenco dei candidati dei collegi plurinominali in Abruzzo per le prossime elezioni politiche. Per la Camera: Francesca Persia; Nazario Pagano; Angelo Simone Angelosante; Consuelo Di Martino. Per il Senato: Lorenzo Sospiri; Maria Luisa Ianni; Daniele D'Amario.
  • Umbria - Raffaele Nevi candidato per la Camera nel collegio uninominale della provincia di Terni, Fiammetta Modena capolista nel plurinominale del Senato e Catia Polidori alla Camera. Tutti già parlamentari nell'attuale legislatura.
  • Basilicata - Forza Italia ha ufficializzato in mattinata i nomi dei candidati alle politiche del 25 settembre con la coalizione di centrodestra. Per l'uninominale alla Camera il candidato è Salvatore Caiata (FdI), mentre per l'uninominale al Senato la coalizione schiera la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati (FI). Per il proporzionale alla Camera il capolista è l'onorevole materano Michele Casino, seguito da Rosanna Gruosso e dall'attuale consigliere regionale Dino Bellettieri. Per il proporzionale al Senato, FI punta sul consigliere regionale e vicepresidente del parlamentino lucano Francesco Piro e su Raffaella Calia.
  • Campania - Silvio Berlusconi capolista al Senato per Forza Italia a Napoli, nella lista con alle spalle la senatrice di Bologna Anna Maria Bernini, che è invece capolista nella lista Campania 2. Antonio Tajani è il capolista scelto da Forza Italia per la Camera al plurinominale in tutti i quattro collegi della Campania. Spiccano i volti nuovi come Domenico Brescia, giovane imprenditore partenopeo, ma anche Giuseppe Pecoraro, ex prefetto di Roma. Nell'area di Caserta è capolista Gimmy Cangiano, coordinatore provinciale che arriva alla candidatura dopo anni di lavoro sul territorio per Fi. Al Senato a Napoli la scelta cade sull'ex governatore della Campania Stefano Caldoro, attualmente consigliere regionale. Nel collegio 1 01 è seguito da Annarita Patriarca, Guido Milanese e Carla Ciccarelli, nel collegio 1 02 da Marta Fascina, Tullio Ferrante e Annarita Patriarca, nel 2 01 da Marta Fascina, Tullio Ferrante e Amelia Forte, nel 2 02 da Marta Fascina, Tullio Ferrante, Teresa Formisano. Per quanto riguarda il Senato nei due plurinominali ci sono, nel primo Silvio Berlusconi, Annamaria Bernini, Francesco Silvestro e Giuliana Franciosa, nel secondo Annamaria Bernini, Francesco Silvestro, Giuliana Franciosa e Carmine De Angelis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti i candidati di Forza Italia alle elezioni del 25 settembre

Today è in caricamento