rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Le liste

Tutti i candidati del Partito Democratico alle elezioni del 25 settembre

Le liste del Pd con tutti i candidati nei collegi uninominali e i listini proporzionali

Entro Lunedì 22 agosto i partiti dovranno presentare le liste da presentare alle elezioni politiche del 25 settembre: le formazioni sono quasi completamente definite così come le sfide nei vari collegi uninominali. Qui l'elenco di tutti i candidati del Partito Democratico che si presenta alle elezioni alla guida dell'alleanza elettorale di centrosinistra "Italia democratica e progressista" con Articolo 1, Sinistra Italiana e Verdi, Demos, Partito Socialista e Impegno Civico. 

La lista dei candidati del Partito Democratico

I nomi dei candidati saranno ufficializzati entro le 20:00 di oggi lunedì 22 agosto. Secondo quanto si apprende il segretario del Pd, Enrico Letta, non correrà per l'uninominale. Letta sarà candidato solo nel plurinominale per la Camera nelle circoscrizioni Lombardia 1 e Veneto 2. Non saranno in campo gli ex ministri Luca Lotti e Valeria Fedeli. Sono stati recuperati all'ultimo, invece, Stefano Ceccanti, nel collegio di Pisa, Tommaso Nannicini, Monica Cirinna' e Alessia Morani. Queste ultime in un primo momento avevano rifiutato il posto in lista.

Chi sono i candidati Pd | Chi sono i candidati under 35 

I candidati regione per regione

  • Lombardia -  Alla camera capolista nella circoscrizione di Milano e Monza è il segretario Enrico Letta, segue Lia Quartapelle e Gianni Cuperlo. Nel collegio 2, c'è come capolista la segretaria del Pd di Milano, Silvia Roggiani e a seguire l'ex viceministro Matteo Mauri. Nella circoscrizione Lombardia 2 (Varese, Como, Lecco, Sondrio), nel collegio 1 capolista è il senatore uscente Roberto Rampi, nel collegio 2 Chiara Braga. In Lombardia 3 (la circoscrizione di Bergamo e Brescia) corrono come capilista nei due collegi il segretario lombardo Vinicio Peluffo e il consigliere regionale Gian Antonio Girelli. Lorenzo Guerini, ministro della Difesa, corre come capolista nella circoscrizione Lombardia 4 (Lodi, Pavia, Cremona e Mantova). Al Senato sono capilista Alessandro Alfieri, e l'economista Carlo Cottarelli, che è anche all'uninominale di Cremona, al secondo posto Simona Malpezzi, capogruppo dem alla Camera. All'uninominale a Milano corre invece Antonio Misiani, ex vice ministro dell'Economia, mentre Emanuele Fiano è a Sesto San Giovanni. Fra le novità a Busto Arsizio la candidatura all'uninominale di Francesca Gasbarro di Fridays for future. Sempre all'uninominale in Lombardia corre fra gli altri Bruno Tabacci. 
  • Toscana - capolista dem nei tre collegi plurinominali della Camera sono la deputata Anna Ascani (P01), Laura Boldrini (P02) e la segretaria regionale, Simona Bonafe' (P03). In seconda linea Marco Furfaro, Marco Simiani e il coordinatore di Articolo Uno, Arturo Scotto. Per il listino senatoriale c'e' invece l'uscente, Dario Parrini, seguito da Ylenia Zambito. Nel quadro dei collegi uninominali alla Camera l'ex presidente della Regione, Enrico Rossi, correrà per il collegio Grosseto-Siena U01, Martina Nardi per Massa U02, Serena Mammini per Lucca U03, Tommaso Nannicini a Prato U06, mentre per Pisa U04 il deputato Stefano Ceccanti. A Livorno U07 spazio a Andrea Romano, ad Arezzo U09 c'è il consigliere regionale Vincenzo Ceccarelli infine per Firenze città e per la provincia pronti il consigliere comunale Federico Gianassi e l'ex sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi. Nella squadra degli uninominali del Senato sono previsti l'ex primo cittadino di Montalcino, Silvio Franceschelli per Arezzo U01, il parlamentare uscente, Andrea Marcucci, per Livorno U02, Anna Graziani a Prato U03 e infine la candidata di Si, Ilaria Cucchi, per Firenze U04.
  • Veneto - Enrico Letta capolista nel collegio Veneto P02 (Padova-Vicenza-Verona), seguita da Rosanna Filippin; Piero Fassino in lista dopo l'esordiente Rachele Scarpa nel plurinominale per la Camera nel collegio Veneto P01 (Venezia-Treviso- Belluno). Alessandro Zan è il primo in lista Veneto P01 (Padova-Rovigo). Per il Senato spiccano i nomi del segretario veneto del Pd Andrea Martella e Beatrice Lorenzin, ripettivamente in Veneto P01 e Veneto P02.
  • Umbria - Anna Ascani e Walter Verini capilista per il plurinominale di Camera e Senato. Nei collegi uninominali della Camera sono stati candidati invece a Perugia Stefano Vinti e a Terni Francesco De Rebotti, Federico Novelli, segretario regionale del Psi, al Senato.
  • Basilicata - Per quanto riguarda il Senato, all'uninominale il candidato è Ignazio Petrone, mentre al proporzionale il capolista è l'ex presidente della Regione Basilicata e deputato Vito De Filippo, seguito da Maria Teresa Prestera (supplenti Giovanni Vita e Mariachiara Montemurro). Per la Camera, all'uninominale il candidato è l'ex assessore regionale Francesco Pietrantuono, mentre al proporzionale - scelto direttamente dal segretario nazionale Enrico Letta dopo il ritiro dalla competizione del segretario regionale del Pd, Raffaele La Regina, finito nella bufera mediatica per alcuni passati post social su Israele - capolista è l'attuale sottosegretario agli Affari europei Enzo Amendola, seguito da Beatrice Difesca e Rocco Pergola (supplenti Silvio Altamura, Micaela Triunfo e Gerardo Sangiacomo).
  • Puglia - Raffaele Piemontese (attuale vicepresidente della giunta regionale pugliese), Marco Lacarra (segretario Pd Puglia), Ubando Pagano (deputato ionico uscente) e Claudio Stefanazzi (capo di gabinetto della Regione Puglia): sono i capilista nei collegi plurinominali. Nel collegio 1 (Foggia - Andria - Cerignola) aspirano a un seggio anche la consigliera regionale dem Debora Ciliento, il presidente del Consiglio comunale di Andria, Giovanni Vurchio e Shady Mohammad Alizadeh, avvocatessa di Andria. Nel collegio Puglia 2 (Molfetta - Bari) oltre a Lacarra ci sono Anita Maurodinoia (attuale assessora regionale ai Trasporti della Puglia), Paolo Lattanzio (deputato uscente di Bari) e Maria Chiara Addabbo. Nel collegio plurinominale Puglia 3 ci sono anche Francesca Viggiano, Sebastiano Stano e Barbara Panunzio. Nell'ultimo collegio Puglia 4 (Brindisi - Lecce - Galatina) corrono Elisa Mariano, Francesco Rogoli e Anna Toma. Nei collegi uninominali per la Camera ci sono Valentina Lucianetti, Raffaele Piemontese, Sabino Zinni (ex consigliere regionale), Laura Torsi (scienziata barese) Domenico Nisi (sindaco di Noci), Giampiero Mancarelli (ex segretario del Pd di Taranto) e Sebastiano Leo (assessore regionale all'Istruzione della Puglia). Nel collegio plurinominale del Senato capolista è il responsabile Enti locali del Pd, Francesco Boccia, seguito da Valeria Valente, Antonio Misiani e Loredana Capone. Nei collegi uninominali del Senato sono candidati Michele Abbaticchio (ex sindaco di Bitonto), Elena Brigante, Annagrazia Maraschio (assessore regionale all'Ambiente della Puglia), Domenico Lomelo, Michele Nitti (ex M5s approdato nel Pd nel 2020), Maria Grazia Cascarano e l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco (in quota articolo 1).
  • Campania -  Sono Tommaso De Simone, Carlo Iannace, Anna Petrone, Valeria Valente, Davide Crippa, Nora Di Nocera e Leonardo Impegno i candidati al Senato all'uninominale scelti in Campania dalla coalizione di centrosinistra formata da Pd, +Europa, Sinistra italiana, Verdi e Impegno civico. Alla Camera, sempre all'uninominale, nella circoscrizione Campania 1 la coalizione ha scelto Fiorella Zabatta, Luigi Di Maio, Fabrizio Ferrandelli (candidato sindaco a Palermo con Azione-Più Europa contro il candidato dem, ndr), Vincenzo Spadafora, Paolo Siani, Enzo Peluso, Sandro Ruotolo. In Campania 2 ci saranno Vincenzo Santagata, Liliana Trovato, Antonella Pepe, Maurizio Petracca, Paola Lanzara, Fulvio Bonavitacola, Luca Cascone. Per quanto riguarda i plurinominali sono stati confermati tutti i capilista alla Camera, a partire dal collegio Campania 1-01 (Napoli e comuni flegrei) dove il primo nome è quello del ministro della Salute Roberto Speranza; completano il listino Loredana Raia, Raffaele Topo e Maria Rosaria Genovese.

    Nel collegio Campania 1-02 (resto della provincia di Napoli) il capolista è Marco Sarracino, segretario del Pd metropolitano di Napoli e ieri bersaglio di un post del leader di Fdi Giorgia Meloni per un suo vecchio tweet pro Urss. Il nome di Sarracino è seguito da quelli di Loredana Raia, Raffaele Topo e Antonella Ciaramella. La lista nel collegio Campania 2-01 è composta da Stefano Graziano, Angela Ianaro
    Erasmo Mortaruolo e Antonella Pepe; nel collegio Campania 2-02 (province di Avellino e Salerno) il capolista è Piero De Luca, parlamentare uscente e figlio del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, seguito dall'ex presidente del Consiglio regionale della Campania Rosetta D'Amelio, Nunzio Senatore e Caterina Lengua.

    Al Senato, nel collegio Campania 01, sono candidati il ministro della Cultura Dario Franceschini, Valeria Valente, Filippo Sensi (che sostituisce Enzo Amendola, che in un primo momento aveva rinunciato alla candidatura per essere poi candidato in Basilicata) e Giuliana Di Fiore; nel collegio Campania 02 sono candidati Susanna Camusso, Gianfranco Valiante, Eva Avossa e Andrea Boccagna. 

  • Calabria - Il segretario regionale del partito Nicola Irto sarà capolista al Senato, il deputato uscente Nico Stumpo, in quota Articolo 1, capolista alla Camera. Nel listino del Senato, dietro Irto, il Pd candida l'ex sindaco di Isola Capo Rizzuto (Crotone) Carolina Girasole, nota per le sue battaglie antimafia, mentre nel listino della Camera i democrat candidano in Calabria la parlamentare uscente Enza Bruno Bossio. Negli uninomimali della Camera, il Pd candida inoltre Giovanni Papasso, sindaco di Cassano Jonio (Cosenza), in quota Psi, nel collegio Corigliano-Rossano, il segretario provinciale del partito di Cosenza Vittorio Pecoraro nel collegio Cosenza-Tirreno, il presidente regionale del partito Giusi Iemma nel collegio Catanzaro-provincia, la sottosegretaria al Sud Dalila Nesci, in quota Impegno Civico, nel collegio Vibo Valentia-Piana di Gioia Tauro, e Domenico Battaglia, gia' capogruppo dem alla Regione, nel collegio Reggio Citta'-provincia. Negli uninominali del Senato, i candidati del Pd sono Francesca Dorato nel collegio Nord e Francesco Pitaro nel collegio Sud.
  • Sicilia - se il segretario del Psi Vittorio 'Bobo' Craxi è tra i nomi più in evidenza dell'alleanza di centrosinistra, alla Camera il Pd schiera nei collegi plurinominali della Sicilia Occidentale Giuseppe Provenzano capolista a Palermo, Agrigento-Gela-Marsala; seguito da Teresa Piccione, Carmelo Miceli e Milena Gentile. Sempre alla Camera, ma stavolta in Sicilia Orientale, capolista sono Stefania Marino, Valentina Scialfa Chinnici, e il segretario dem Anthony Barbagallo. Per il Senato, invece, per la Sicilia Occidentale è capolista Annamaria Furlan, seguita da Rosario Filoramo, Adriana Pameri e gandolfo Librizzi; mentre per quella orientale Antonio Nicita. Per i collegi uninominali per la Camera corrono tra gli altri a Palermo Erasmo Palazzotto e Bobo Craxi (mentre la sorella Stefania corre al Senato per FI), Marina Saeli a Bagheria. A Siracusa l'ex ministra della Scuola, Lucia Azzolina. Per il Senato Ninni Terminelli e Paolo Amenta.
  • Le per le circoscrizioni estere di Camera e Senato. I candidati sono: Europa Senato: Crisanti, Schiavone. Europa Camera: Ricciardi, Albanese, Bafile, Buttini, Mineo, Quadrelli. Nordamerica Senato: La Marca, Nestico'. Nordamerica Camera: Di Sanzo, Galletto, Di Marco, Rosati. Sudamerica Senato: Sebastiani, Matarazzo. Sudamerica Camera: Pinto, Porta,Finocchiaro, Narducci. Asia, Africa, Oceania Senato: Giacobbe, Fratini. Asia, Africa, Oceania Camera: Care', Amatulli.

++ articolo in aggiornamento ++

Elezioni, tutte le ultime notizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti i candidati del Partito Democratico alle elezioni del 25 settembre

Today è in caricamento