rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
L'indiscrezione

Rocco Casalino ha deciso di non candidarsi

L'ex portavoce di Conte si sarebbe confrontato sul tema con diversi big del Movimento

Niente candidatura alle parlamentarie del Movimento 5 Stelle per Rocco Casalino. Fonti autorevoli dentro il M5s raccontano che lo spin doctor di Giuseppe Conte sarebbe stato fino all'ultimo indeciso. Casalino si sarebbe confrontato sul tema con diversi big del Movimento. In un primo momento, l'ex portavoce di Conte ai tempi di Palazzo Chigi era convintissimo di scendere in campo ma in questi ultimi giorni ha prevalso la voglia di continuare ad occuparsi della comunicazione di Conte e del M5S. Da parte del leader pentastellato non ci sarebbe stato alcun intervento. Conte, viene spiegato, sta lasciando a tutti piena libertà di autocandidarsi in base al regolamento.

Di recente Rocco Casalino era finito al centro della crisi di governo, che aveva preceduto la caduta del Presidente del consiglio. Indiscrezioni infatti davano l'ex partecipante del Grande Fratello come l’artefice della comunicazione confusionaria sul ritiro dei ministri pentastellati, dopo lo strappo del leader Giuseppe Conte con il premier Mario Draghi, che aveva presentato le dimissioni dal suo incarico respinte poi dal Capo dello Stato Sergio Mattarella.

Casalino non ci stava a farsi dipingere come artefice e protagonista di un ruolo che, a suo dire, non è suo e aveva punta il dito contro Repubblica per aver attivato una "macchina del fango" contro di lui. Con una nota l'ex portavoce di Conte aveva smentito i contenuti dell'articolo pubblicato oggi su Repubblica, per "una ricostruzione piena di falsità e illazioni sul mio conto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocco Casalino ha deciso di non candidarsi

Today è in caricamento