rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Curiosità elettorali / 2 / Milano

La candidata con la celtica: nuova bufera su Fratelli d'Italia

Roberta Capotosti si è fatta ritrarre sui manifesti elettorali per Maroni presidente con il ciondolo in bella vista. Ed è polemica

Una collanina con un ciondolo in bella vista sul manifesto elettorale. E quel ciondolo è una croce celtica. E così dopo lo spot omofobo dei candidati padovani una nuova bufera si abbatte su Fratelli d'Italia.

Roberta Capotosti è candidata al consiglio regionale per Maroni presidente e ha pensato bene di farsi ritrarre sui manifesti elettorali con il suo ciondolo.

Immediate le polemiche, con Daniele Nahum, vicepresidente della Comunità ebraica di Milano e candidato al Consiglio regionale con Ambrosoli, che ha definito la Capitosti "vergognosa" in quanto "sfoggia con orgoglio e disivoltura la croce celtica sui manifesti elettoriali. Mi chiedo quale sia la differenza tra lei che fa bella mostra di questo odioso simbolo xenofobo e fascista e gli ultrà che nelle curve sventolano gli stessi vessilli".

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La candidata con la celtica: nuova bufera su Fratelli d'Italia

Today è in caricamento