Domenica, 17 Ottobre 2021
ELEZIONI

Risultati elezioni comunali 2016: sarà ballottaggio in tutte le città

A Roma la sfida tra Raggi e Giachetti (tallontato da Meloni). A Milano sarà Sala contro Parisi. A Torino altra sfida tra centrosinistra e M5s: Fassino contro Appendino. A Napoli De Magistris nettamente in testa

E' di poco superiore al 62% l'affluenza alle urne per il primo turno delle amministrative 2016. Rispetto alle precedenti amministrative si registra un calo del 6,5%: allora votarono il 72,94% degli italiani.

ROMA - A Roma la candidata M5s Virginia Raggi ha staccato tutti, compiendo un vero e proprio exploit e raggiungendo la percentuale di oltre il 37%, guadagnandosi un posto al ballottaggio. Dove dovrebbe confrontarsi con Giachetti (centrosinistra) ma che appare in un testa a testa con Meloni. La qual cosa dovrebbe provocare non poche polemiche nel centrodestra, che a Roma si è spaccato a causa dell'endorsment di Berlusconi per Marchini la cui performance elettorale è stata abbastanza scarsa.

MILANO - Come annunciato, sarà sfida tra Sala (centrosinistra) e Parisi (centrodestra), con il primo - però - nettamente in testa con un vantaggio di 5 punti percentuali. Nel capoluogo lombardo si registra invece un flop del Movimento 5 stelle che si ferma intorno al 10%. Basilio Rizzo invece non supera il 4%. Stefano Parisi, candidato per il centrodestra a sindaco di Milano, si è scagliato immediatamente contro il governo che non ha concesso il lunedì di votazioni, commentando la bassa affluenza alle urne, a Milano il 54,6%. "C'è una gravissima responsabilità da parte del governo. E' il segno di non amore per la democrazia". Secondo Parisi è "evidente che ha voluto non fare andare a votare la gente. Penso che questo abbia inciso anche su Sala. Prende molti meno voti di quelli che ha preso Pisapia al primo turno. L'onda dell'entusiasmo arancione si è molto spenta". Dello stesso avviso, ma senza strali al governo, il commento di Sala: "Speravo in un'affluenza migliore, ma c'e' stato il ponte".

TORINO - Il Movimento 5 stelle registra un vero e proprio boom elettorale e costringe il sindaco uscente Piero Fassino (centrosinistra) al ballottaggio. Risultato scontato come esito finale del primo turno, ma nessuno si sarebbe immaginato Chiara Appendino così vicina a Fassino. Tra i due si sono meno di cinque punti percentuale di differenza. Staccatissimi gli altri. La partita al ballottaggio è aperta.

NAPOLI - Il sindaco uscente di Napoli Luigi De Magistris stacca tutti e si posiziona oltre il 40%. Il candidato del centrodestra Giovanni Lettieri è secondo ma staccato di circa 15 punti percentuali. la candidata del Pd Valeria Valente sfiora il 20%, mentre Matteo Brambilla del movimento 5 stelle resta intorno al 10%. Come la scorsa tornata elettorale, quindi, sarà ballottaggio tra De Magistris - nettamente favorito - e Lettieri.

BOLOGNA - In vantaggio il sindaco uscente di Bologna Virginio Merola, ricandidato dal centrosinistra, che ottiene oltre il 37%. La leghista Lucia Borgonzoni del centrodestra è seconda con il 19-20% seguita dal candidato del Movimento 5 stelle, Massimo Bugani, posizionato intorno a quota 18,4. Federico Mastelloni ottiene circa il 10,2 con la sua coalizione civica.

LE CITTA' PIU' IMPORTANTI AL VOTO: BOLOGNA | CAGLIARI | LATINA | MILANO | NAPOLI | NOVARA | RAVENNA | RIMINI | ROMA | SALERNO | TORINO | TRIESTE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risultati elezioni comunali 2016: sarà ballottaggio in tutte le città

Today è in caricamento