rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sondaggi elettorali

Sondaggi elezioni 2013, rischio astensione record: il 57% potrebbe non votare

L'ultima rilevazione (Swg per Rai Tre) fotografa un Pd saldo in testa. Centrosinistra sempre in vantaggio. Per il titolo di 'seconda forza politica' del paese è testa a testa tra Grillo e Berlusconi.

Nell'ultimo sondaggio realizzato da Swg per Agorà, trasmissione televisiva in onda di Rai Tre, la situazione politica italiana resta stabile: Pd primo partito; centrosinistra in testa; Bersani favorito per il ruolo di premier.

Il Partito democratico è infatti dato al 29,4%. Se a questi voti si aggiungono quelli di Sinistra ecologia e libertà (4,4%) e della generica voce 'altri' (0,3%) ecco che il centrosinistra - ad oggi - può vantare il 34,1% dei consensi.

Sul fronte opposto, il Pdl è dato al 17,2%. Voti ai quali si devono sommare quelli di Lega Nord e 3L di Tremonti (5,3%), Fratelli d'Italia (1,5%), La Destra (1,1%) e 'altri' (1,5%). Totale centrodestra: 26,6%.

Al 'centro' invece aumenta consensi, ma non decolla, Scelta civica con Monti per l'Italia, che conquisterebbe il 7,5% dei voti. A questi vanno aggiunti quelli dell'Udc (4,2%) e di Futuro e libertà (1,1%). E così la coalizione centristra avrebbe il 12,8% dei voti.

--> SPECIALE SONDAGGI <--

E quindi come terza forza politica (ma seconda a pari merito con il Pdl) sarebbe il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, tornato in grande forma dopo il calo di consensi di inizio anno: 17,2%.

In Parlamento, poi, entrerebbero Antonio Ingroia e Rivoluzione civile, dati al 5,4%

Senza rappresentanza resterebbero invece Fare di Oscar Giannino (2%) e Amnistia Giustizia Libertà di Marco Pannella (0,9%).

Ma a pesare sarà, alla fine, la scelta di due tipologie di elettori: quelli orientati a 'votare' scheda bianca o ad annullare (13%) e quelli che alle urne - ad oggi - non andrebbero: tra il 35,2% e il 57% degli italiani.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi elezioni 2013, rischio astensione record: il 57% potrebbe non votare

Today è in caricamento