rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Sondaggi elettorali

Sondaggi elezioni 2013: Fini e gli uomini di Casini fuori dal Parlamento?

Le ultime rilevazioni danno in forte calo il centro di Mario Monti che sta 'fagocitando' le altre due gambe della coalizione, Fli e l'Udc. Entrambi i partiti rischiano di non superare la soglia di sbarramento del 2% alla Camera

Gianfranco Fini e gli uomini di Pierferdinando Casini fuori dal Parlamento? Il rischio è forte. Tutta colpa di Mario Monti, del suo nuovo 'grande' centro e della decisione di correre con liste separate, anche se in coalizione, alla Camera.

La legge elettorale, infatti, prevede due soglie di sbarramento: la prima, del 4% per la lista; la seconda, del 2% per i partiti che corrono in coalizione.

E gli ultimi sondaggi danno praticamente 'fuori' Futuro e libertà per l'Italia (dato tra l'1 e l'1,7%) mentre vedono a rischio l'Udc (tra il 2 e il 2,7%). Il che significherebbe dopo 30 anni non vedere più Gianfranco Fini in Parlamento. Con lui, sarebbero tagliati fuori molti big di Fli: Roberto Menia, Flavia Perina, Italo Bocchino.

Diverso il discorso per l'altro leader: Pierferdinando Casini si è infatti garantito la sua riconferma essendo capolista al Senato della Lista Monti in cinque regioni. Ma alla Camera a rischiare sono in diversi: Mario Catania, Gianpiero D'Alia, Ferdinando Adornato, Lorenzo Cesa, Rocco Buttiglione, Paola Binetti, Luciano Ciocchetti.

IPSO per PORTA A PORTA. Chi vede già fuori - nettamente - Gianfranco Fini e i 'finiani' è Renato Mannheimer: la Lista Monti è infatti data al 9,5%, l'Udc al 2%, Fli all'1%.

Incredibilmente fuori dal Parlamento - secondo l'Ipso - anche i candidati di Rivoluzione civile, che il sondaggista vede al 3,9%.

Intanto continua a perdere consensi il Pd, sceso per la prima volta sotto quota 30% (al 29,9%) mentre guadagna qualcosa il Pdl che supera l'asticella del 30% (21,2%).

CENTRODESTRA. Pdl 21,2;  Lega Nord 5,2; La Destra 1,4; FdI 1,5; Altri Cdx 0,5. Totale: 29,8%

CENTROSINISTRA. Pd 29,9; Sel 4,2; CD 0,8. Totale: 34,9%

CENTRO. Lista Monti 9,5; Udc 2; Fli 1. Totale 12,5%

Movimento 5 Stelle 12,5%

Rivoluzione civile 3,9%

LEGGI LO SPECIALE SONDAGGI

EMG per LA 7. Più attendibile per la mole della platea decisamente più ampia (4mila intervistati a fronte di mille) è la rilevazione Emg per La7. E anche qui si prevedono esclusioni illustri, Gianfranco Fini in primis.

- Partito Democratico: 30.2% - Sinistra, Ecologia, Libertà: 4.6% - Altri centrosinistra: 1.1%

- Il Popolo della Libertà: 19.6% - Lega Nord-3L: 4.8% - La Destra: 1.1% - Fratelli D'Italia: 0.8% - Altri centrodestra: 1.6%

- Unione di centro: 2.8% - Scelta civica con Monti: 10.1% - Futuro e Libertà: 1.7%

- Movimento Cinque Stelle: 14.5%

- Rivoluzione Civile: 4.6%

- Fare per fermare il declino: 1.4% - Amnistia, Giustizia, Libertà: 0.4% - Altri: 0.7%

- Indecisi sul voto: 8.2% - Scheda bianca: 2.2% - Affluenza (stima): 74.1%

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi elezioni 2013: Fini e gli uomini di Casini fuori dal Parlamento?

Today è in caricamento