rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Vergognoso

"Per 2 euro volevate Belen?". E poi i nitriti: il post shock del sindaco su Schlein

Il primo cittadino di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna (centrodestra), accosta la neo segretaria a una combo di foto di cavalli e dromedari. Critiche bipartisan

Non è passato inosservato uno squallido post sessista pubblicato su Facebook dal primo cittadino di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, il quale accosta la neo segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein, a una foto di cavalli e dromedari, con un nitrito come sfondo sonoro, scrivendo: "Per 2 euro che volevate, Belen?".

"Il sindaco di Grosseto è palesemente offensivo e non capace di confrontarsi sui contenuti - dice il deputato dem Marco Simiani -.  Chi utilizza la denigrazione fisica come strumento di confronto politico va condannato senza se e senza ma. Come cittadino di Grosseto sono imbarazzato e indignato per le offese verso Elly Schlein. Mi aspetto le scuse e la presa di distanza della destra e del premier Meloni. In politica il rispetto reciproco è l’architrave della nostra carta costituzionale. Io l’ho sempre fatto, qualcuno stasera evidentemente no". 

"Un sindaco, un'istituzione del Paese, che irride una donna, nonché la principale leader dell’opposizione, con il peggior body shaming non è degno di rivestire quel ruolo - dice in serata Marco Furfaro, deputato e portavoce nazionale della mozione Schlein -. È stato eletto per prendersi cura della propria comunità, non per fare del sessismo sui social".

Anche l'eurodeputata della Lega Susanna Ceccardi condanna "la vile ironia che in questi giorni sta interessando la nuova segretaria del Pd. Le esprimo tutta la mia solidarietà per questa spazzatura che sta investendo i social media".  Vivarelli Colonna, candidato "civico" (ma non molto civile, evidentemente) è stato rieletto nel 2021 con la coalizione di centrodestra.

Il post offensivo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Per 2 euro volevate Belen?". E poi i nitriti: il post shock del sindaco su Schlein

Today è in caricamento