rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
spese militari

Caos F35: "Abbiamo già speso 3 miliardi e mezzo per la portaerei che li ospiterà"

Parla il ministro della Difesa Mario Mauro: "Abbiamo gia' speso 3 miliardi e mezzo di euro per la portaerei Cavour che dovrebbe ospitare gli F35 a decollo verticale"

Per il programma degli F35 sono stati già spesi 3,5 miliardi di euro.  

"Si dice che se ci ritiriamo dal programma degli F35 non avremo penali. Ma abbiamo gia' speso 3 miliardi e mezzo di euro per la portaerei Cavour che dovrebbe ospitare gli F35 a decollo verticale. Allora non capiremmmo per quale ragione abbiamo speso quei soldi". E' quanto ha detto il ministro della Difesa Mario Mauro nel corso di una audizione al Senato davanti alle commissioni congiunte di Difesa, Esteri e Politiche europee in vista del consiglio europeo della difesa di dicembre 2013.

Il ministro Mauro ha inoltre ricordato che in Europa le portaerei in servizio sono rimaste due, la nostra Cavour e la francese Charles de Gaulle.

E' già iniziata la produzione degli F35: "Ma l'Italia ha altre priorità"

Oggi intanto il Tar del Lazio decidera' sul ricorso con il quale il Codacons sollecita la sospensione, e il successivo annullamento in sede di giudizio di merito, del contratto di acquisto di 90 caccia F35 da parte dello Stato italiano.

"Compriamo gli F-35, ma non abbiamo aerei per spegnere gli incendi"

L'associazione ha criticato aspramente "lo spreco di soldi pubblici insito nella dotazione di cacciabombardieri da parte dell'Italia – si legge in una nota - ma anche la mancata rispondenza del programma all'interesse pubblico, e l'assenza di sostenibilita' e proporzionalita' rispetto alle disponibilita' di denaro pubblico, in un periodo di pesante crisi economica per il nostro Paese e di spending review generalizzata".

Caos F35, ministro dell'Ambiente: "Favorevole a rivedere acquisto"

A fine giugno il Codacons aveva invitato tutti i parlamentari italiani contrari all'acquisto degli aerei F35 ad intervenire nel giudizio al Tar, appoggiando il suo ricorso. Ma "nessun partito politico lo ha fatto – spiega il presidente dell'associazione, Carlo Rienzi –. Nemmeno quei movimenti come Sel e M5S che da sempre sulla dotazione di questi aerei hanno avuto una posizione estremamente critica. E' inconcepibile che i partiti presentino mozioni e altre iniziative che regalano loro visibilita' mediatica, senza poi intervenire in tribunale quando il Codacons, in rappresentanza dei cittadini italiani, avvia ricorsi che comportano tra l'altro enormi spese legali".

Gli Usa vogliono rallentare il programma degli F-35

CRITICHE DA SINISTRA - "Oggi il Ministro Mauro ha affermato che sarebbero gia' stati spesi alcuni miliardi di euro per adeguare la portaerei Cavour alle esigenze di decollo e atterraggio dei caccia F35. Si tratta di una notizia molto grave. Si viene a sapere, in modo estemporaneo e senza alcun dettaglio sui costi, che avremmo gia' speso 3,5 miliardi di euro solo per l'adeguamento della portaerei Cavour: in questo modo i costi degli F35 aumentano ancora, fino a 18 miliardi di euro". Lo afferma il deputato di Sel Giulio Marcon che, commentando l'audizione del Ministro della Difesa Mario Mauro al Senato, sostiene che il Parlamento e' stato tenuto all'oscuro e chiede una relazione dettagliata del dicastero sull'intero dossier .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos F35: "Abbiamo già speso 3 miliardi e mezzo per la portaerei che li ospiterà"

Today è in caricamento