Venerdì, 17 Settembre 2021
Le cose che non cambiano

Le solite maxi ferie della politica: il Parlamento chiude per un mese

I deputati di ritorno dalle vacanze saranno alle prese con il decreto green pass sul quale pendono centinaia di emendamenti, i senatori con la riforma del processo penale targata Cartabia

Con l'approvazione del decreto green pass in consiglio dei ministri, la conversione in legge del decreto sul rafforzamento della Pubblica amministrazione da parte dell'aula della Camera e l'ok in prima lettura al decreto grandi navi al Senato, Parlamento e governo vanno in ferie. La pausa estiva delle Camere durerà un mese, quella dell'esecutivo, con la curva del contagio da tenere sotto controllo e la prima applicazione del green pass, sicuramente meno.

L'aula di Montecitorio è convocata per il 6 settembre, quella di Palazzo Madama per il 7. I deputati di ritorno dalle vacanze saranno alle prese con il decreto green pass sul quale pendono centinaia di emendamenti, molti della Lega che ha annunciato battaglia contro l'obbligo di certificazione. Anche per i senatori la ripresa sarà movimentata: ci sarà da approvare la riforma del processo penale targata Cartabia, approvata alla Camera con non pochi patemi con la questione di fiducia. Il testo, passato e ripassato in Consiglio dei ministri, dovrebbe essere blindato ma a settembre, con le elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre alle porte, nulla si può dare per scontato.

Si vedrà. Ieri intanto la voglia di andare in vacanza era così tanta che dopo l'approvazione della questione di fiducia sul dl Brunetta intorno alle 20, l'aula della Camera, anziché rimandare il resto a oggi, è andata come un treno con un esame lampo degli ordini del giorno, le dichiarazioni di voto finale e il voto. Anzi, molti non hanno neanche aspettato, hanno inforcato il trolley ben prima delle 22 quando il tabellone luminoso dell'ultima votazione ha rivelato che in aula erano rimasti meno di 400 deputati. "Colgo l'occasione a nome della presidenza di augurare a tutti buone ferie a voi e alle vostre famiglie, ci rivediamo tra pochi giorni. Voglio ringraziare i collaboratori parlamentari e gli uffici che ci hanno aiutato in questo anno particoalrmente difficile e complicato", ha detto il vicepresidente Ettore Rosato all'assemblea.

E buone vacanze ha augurato anche il presidente del Consiglio Mario Draghi ai ministri durante il consiglio: "Se guardiamo indietro, ai primi sei mesi dell`attività del Governo, si deve riconoscere che abbiamo lavorato abbastanza bene e di questo voglio ringraziare voi ministri e il sottosegretario Garofoli che ha la delega per l`attuazione del programma. Questi risultati devono spronarci a continuare con la stessa determinazione quando torneremo dalla pausa estiva, perché sono ancora molti i provvedimenti che abbiamo in programma. Buone vacanze".

Le ferie dei ministri è probabile non durino molto. Lo ha fatto capire Brunetta, in audizione in commissione Affari sociali alla Camera a tarda sera per parlare del decreto fresco di approvazione in Cdm che introduce l'obbligo di green pass per il personale scolastico. Tempestato di domande e chiarimenti sull'applicazione della certificazione verde spiega: "Questa regolazione non sarà l'unica in questo mese, ovviamente rispetto alla prima applicazione ci saranno una serie di altri aggiustamenti successivi o da gestire con Dpcm o con decreti ministeriali proprio per rispondere alle singole esigenze di applicazione. Ci saranno Dpcm o decreti ministeriali per regolare le singole specificità contenute nel decreto. Ci saranno ulteriori aggiornamenti molto probabilmente verso fine agosto prima dell'inizio attività scolastica".

Insomma entro fine mese i ministri saranno riconvocati sicuramente. "Ho consigliato a Draghi di non far andare in vacanza il governo e Parlamento", rivela Brunetta in audizione. I deputati rimasti fino a tardi nella sala del Mappamondo ad ascoltarlo son felici che il premier non gli abbia dato retta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le solite maxi ferie della politica: il Parlamento chiude per un mese

Today è in caricamento