La festa in discoteca dei parlamentari M5s: "Ma non pubblicate foto sui social"

Off limits la stampa, e un diktat preciso dello staff a tutti i deputati e senatori. Di Maio assente

Luigi Di Maio. Foto repertorio Ansa

Una serata per deputati, senatori e i loro staff per festeggiare i primi sei mesi di governo. I parlamentari del Movimento 5 stelle si sono dati appuntamento mercoledì notte in una discoteca romana, il Factory Club, nei pressi dello Stadio Olimpico. Una festa off limits per la stampa e su invito, con un diktat preciso arrivato dallo staff M5s a tutti i deputati e senatori: non pubblicare foto sui social network, visto il delicato momento internazionale dopo l'attentato a Strasburgo. Ordine rispettato (o quasi).

factory 5 stelle-2

Alla festa non era presente il vicepremier Luigi Di Maio, impegnato nel vertice serale di governo convocato al rientro del premier Giuseppe Conte da Bruxelles, dove ha discusso la manovra economica con il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker.

Una serata dal titolo 'Le Stelle al governo' all'insegna del divertimento, balli su musiche anni '90 e trenini. Quella voluta da Luigi Di Maio apparte tutt'altro che un meeting per fare il punto con ministri e parlamentari M5s, ma soprattutto un'occasione per tirare le somme dei primi sei mesi di governo, con i buoni propositi per l'anno nuovo.

Il momento critico sul fronte internazionale ed economico inevitabilmente ha reso più 'dimessi' i toni della serata. Ci ha pensato infatti la comunicazione grillina a invitare alla prudenza i parlamentari. "Visto il particolare momento che stiamo attraversando - l'attentato a Strasburgo, la trattativa con Bruxelles per la manovra - è bene che per stasera si tenga un profilo basso, evitando di caricare materiale sui social che verrebbe inevitabilmente strumentalizzato contro di noi", recita infatti un messaggio, che l'Adnkronos ha potuto visionare, inviato agli eletti pentastellati dai vertici della comunicazione, prima della festa.

Sondaggi, Salvini sorride "solo a metà": c'è un'inattesa brutta notizia per lui e per Di Maio

Guarda anche

Di Maio è il nuovo ministro degli Esteri, ma l'inglese non è certo il suo forte

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il capo politico del Movimento 5 stelle lascia il doppio incarico di ministro del lavoro e dello sviluppo economico e approda alla Farnesina, dove dovrà in qualche modo migliorare le proprie competenze in inglese

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento