Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica Novara

"Medioman" come Casalino: dal Grande Fratello alla politica

Francesco Gaiardelli, uno dei concorrenti della seconda edizione del reality, sarà consulente in ambito turistico per il gruppo regionale della Lega in Piemonte

Sulle orme di Rocco Casalino, divenuto lo spin doctor della comunicazione del Movimento 5 stelle, un altro personaggio passato dal Grande Fratello è in procinto di entrare nel mondo della politica.

Si tratta di Francesco Gaiardelli, meglio conosciuto con l'appellativo di “Medioman”, che il capo del gruppo regionale della Lega in Piemonte, Alberto Preioni, ha voluto come consulente in ambito turistico per il Consiglio regionale. Per Gaiardelli non si tratta però della prima apparizione in ambito politico: il suo nome è comparso anche alle amministrative di Verbania del 2019. Candidato con le liste della Lega, non era riuscito ad andare oltre le 30 preferenze, rimanendo di fatto fuori dal Consiglio. 

Francesco "Medioman" Gaiardelli, dal Grande Fratello alla politica

Gaiardelli, nato a Domodossola, ha partecipato alla seconda edizione del Gf del 2001 - quella vinta dal torinese Flavio Montrucchio - ed è diventato famoso per gli approcci improbabili, uno a cui la Gialappa's Band ha dedicato parecchi sfottò.

A lui si è ispirato Fabio De Luigi per il suo personaggio - Medioman appunto - un uomo medio pronto a trasformarsi in eroe, ma che alla fine si cimenta nel salvataggio di donne vedove o nubili. Ma Gaiardelli, che con Preioni condivide le origini ossolane, milita nella Lega da tanti anni , conosce bene l'inglese, il tedesco e il francese e dopo l'esordio televisivo al Grande Fratello, è entrato nel consiglio di amministrazione del Gal Laghi e Monti, il distretto turistico delle Valli d’Ossola. Ma nella sua vita ha fatto di tutto: dallo speaker radiofonico al vigile del fuoco volontario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Medioman" come Casalino: dal Grande Fratello alla politica

Today è in caricamento