Lunedì, 26 Luglio 2021
Politica

Chi è Giuliano Pisapia, da sindaco di Milano a leader della nuova sinistra

Avvocato e scrittore, è stato deputato con Rifondazione Comunista per due mandati dal '96 al 2006, prima di diventare sindaco di Milano dal 2011 al 2016. Come primo cittadino ha lavorato sul territorio e per migliorare la viabilità nel capoluogo lombardo

Giuliano Risappia

Avvocato, scrittore, politico e italiano, deputato e sindaco: un curriculum di tutto rispetto per Giuliano Pisapia, incoronato da Pierluigi Bersani come leader della nuova sinistra. Un uomo che in pochissimo tempo potrebbe passare dalla poltrona di primo cittadino a quella di presidente del Consiglio. 

Nato a Milano il 20 maggio del '49, da mamma milanese e papà casertano, Pisapia inizia  la sua carriera nello studio legale del padre, laureandosi in Giurisprudenza e in Scienze Politiche, prima di diventare avvocato penalista patrocinante presso la Corte di Cassazione.  Dal 9 aprile 2011 è sposato con la giornalista Cinzia Sasso.

Pisapia scrittore

Oltre ad essere un avvocato, Pisapia ha avuto modo anche di fare il giornalista e lo scrittore. Figura infatti tra i redattori  del codice di procedura penale italiano, fa parte del Comitato scientifico della Camera penale di Milano e del Comitato direttivo delle riviste Critica del Diritto, Alternative Europa e I diritti dell'Uomo, oltre che componente del consiglio di amministrazione della fondazione Vidas. Iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti, i suoi articoli sono stati pubblicati dai principali quotidiani d'Italia, oltre ad aver scritto alcune voci su enciclopedie giuridiche. Tra le sue passioni vi è anche il Teatro, infatti è anche presidente della Fondazione Teatro alla Scala.

Pisapia avvocato

Come avvocato ha avuto modo di occuparsi di casi che hanno avuto grande risalto sulla stampa. Ha difeso alcuni pastori e militanti di Scientology nel primo processo italiano intentato all'organizzazione. E' stato anche l'avvocato di  Ocalan durante la sua permanenza in Italia e anche il legale della famiglia Giuliani, costituitasi parte civile durante il processo seguìto ai fatti del G8 di Genova del 2001.

Pisapia politico

La sua attività politica inizia nel 1970 quando diventa membro di Democrazia Proletaria, un partito di estrema sinistra, in cui milita fino al 1991. Nel 1996 viene eletto per la prima volta come deputato  nelle liste di Rifondazione Comunista. Nella XIII Legislatura è presidente della commissione giustizia della Camera, posizione che lascia nel 1998, dopo la crisi del governo Prodi. Nel 2001 viene rieletto come deputato, sempre con Rifondazione Comunista e fa parte della II commissione giustizia, della commissione giurisdizionale, del comitato per la legislazione, ed è presidente del comitato carceri istituito presso la Camera. Non si candida nel 2006, ma viene nominato presidente della commissione di studio istituita dal Ministero della Giustizia per la riforma del codice penale italiano.

Pisapia sindaco

Nel giugno del 2010 inizia la campagna elettorale che porterà Pisapia a diventare primo cittadino di Milano. Nel maggio del 2011, alle elezioni comunali, riesce ad avere la meglio al ballottaggio sul sindaco uscente, Letizia Moratti. Nelle elezioni del 2016 non si ricandida, ma appoggia la sua vicesindaco Francesca Balzani, sconfitta da Giuseppe Sala, attuale sindaco di Milano.

Territorio, trasporti e unioni gay

Oltre ad aver portato avanti il piano sul territorio promosso dalla Moratti nel precedente mandato, attua diverse politiche mirate al miglioramento della viabilità e del trasporto pubblico, introducendo il bike sharing e il car sharing e dal 2016 il primo servizio di scooter sharing. Come sindaco si è distinto anche per l'attenzione per i diritti civili: nel 2012 ha approvato la delibera che istituisce il registro delle unioni civili del capoluogo lombardo, mentre nel 2014  ha trascritto nel registro anagrafico comunale gli atti di matrimonio esteri di sette coppie formate da persone dello stesso sesso, permettendo loro di beneficiare dei diritti loro spettanti in base alle leggi dell'Unione europea. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è Giuliano Pisapia, da sindaco di Milano a leader della nuova sinistra

Today è in caricamento