Mercoledì, 12 Maggio 2021
tempo di scelte

Conte oggi torna all'università: la politica può attendere (ma per quanto?)

Dopo tre anni di aspettativa, l'ex premier riprende questo pomeriggio a essere un docente di diritto privato. Un rientro "in pompa magna" come lo definiscono polemicamente gli studenti di un collettivo. Il pressing del M5s però è evidente. Fraccaro: "E' lui l'uomo giusto per guidarci". L'avvocato non ha alcuna intenzione di prendere decisioni avventate

Il futuro da capo politico del Movimento 5 stelle è un'ipotesi più concreta che mai secondo qualcuno. Il passato da inquilino di Palazzo Chigi sembra già lontanissimo. Il presente dell'ex premier Giuseppe Conte è l'università di Firenze. Non è dato sapere per quanto.

Giuseppe Conte oggi torna all'università di Firenze

Oggi, dopo tre anni di aspettativa, riprende a essere un docente di diritto privato. Un rientro "in pompa magna" come lo definiscono polemicamente gli studenti di un collettivo di Scienze Politiche, ma certo la lectio magistralis che il professor Conte terrà e che sarà trasmessa in diretta streaming rappresenta un  bentornato caloroso da parte dell'ateneo fiorentino.

Chiunque potrà seguire online il ritorno in cattedra di Giuseppe Conte. Niente pubblico in aula, ovviamente. La lezione si terrà nell'aula Magna e, pur incentrata su temi di diritto, difficilmente esulerà da alcune considerazioni sull'attualità e sul momento che il paese sta attraversando (la lezione sarà trasmessa su YouTube, su VIMEO e sulla pagina Facebook del Dipartimento di Scienze giuridiche). Difficile che Conte accetti già oggi però di affrontare il tema del suo futuro politico: l'ex premier, nonostante il pressing di molti colleghi del suo stesso Movimento, sta ancora riflettendo anche se ha già chiarito di voler continuare a impegnarsi. In quale ruolo si vedrà. Scatenati intanto deputati di Fratelli d'Italia che annunciano un'interrogazione alla ministra dell'Università: "Ora che non ha più poltrone, non usi l'università pubblica come pulpito per fare propaganda politica".

La contestazione: "Non vogliamo Conte all'università, vogliamo l'università aperta"

L'avvocato di Volturara Appula sarà accolto, oltre che dal rettore dell'ateneo fiorentino Luigi Dei, dalla presidente della Scuola di Giurisprudenza, Paola Lucarelli e dal direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche Andrea Simoncini; ci saranno anche alcuni studenti che hanno promosso una mobilitazione sotto il rettorato di piazza San Marco, dove Conte terrà la sua lezione alle 15,30. Protagonista del presidio il collettivo politico di Scienze Politiche, ma in piazza ci saranno anche i comitati Priorità alla scuola. Insieme a loro, però, potrebbero esserci anche sostenitori dell'ex premier.

"Non vogliamo Conte all'università, vogliamo l'università aperta": è questo, intanto, lo slogan con cui il collettivo accoglierà Conte a cui contesta la gestione della pandemia "che ha messo in ginocchio studenti e lavoratori". A tal proposito "tutti i rettori vorrebbero riaprire le loro aule, ma la situazione ú lo dico anche da medicoúconsiglia cautela. Mi auguro che dopo il 6 aprile anche gli atenei possano tornare verso la normalità" dice Cristina Messa, ministra dell'Università, in un'intervista al Corriere della sera. Gli studenti accusano poi l'ex presidente del Consiglio di aver "contribuito a distruggere il nostro sistema formativo" e invitano "rettore e compagnia" a "programmare un rientro in sicurezza per tutti non tenendoci ancora nel ricatto della scelta fra diritto allo studio e diritto alla salute".

Il panorama professionale di Giuseppe Conte adesso è il secondo semestre dell'anno accademico, con i suoi prossimi impegni come ordinario di diritto privato. La politica può attendere (per adesso).

Fraccaro (M5s): "Conte è "l'uomo giusto per guidarci"

Il Movimento 5 stelle "dopo anni di movimentismo e poi di governo è a un bivio: dobbiamo decidere se scioglierci o trasformarci. Io sono convinto che questa esperienza non debba esaurirsi, ma per continuare a vivere dovrà rifondarsi e strutturarsi". Lo afferma l'ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, in una intervista a 'La Stampa'. Per Fraccaro Giuseppe Conte è "l'uomo giusto per guidarci in questa transizione". Secondo l'esponente pentastellato, "Conte può prendere la leadership e la segreteria collegiale può supportarlo nelle scelte. Possiamo strutturarci mantenendo la partecipazione degli attivistiedeglielettinelledecisioni, in modo orizzontale, ma queste vanno attuate verticalmente. Servono un vertice e una struttura, con responsabiliterritorialie tematici".

Avete archiviato il ruolo del capo politico una settimana fa e già ci ripensate? "Abbiamo la flessibilità per adattarci alle evoluzioni della politica e la necessità di cambiare radicalmente. Credo che il Movimento possa rivedere parte del suo percorso. Non è una sconfessione del lavoro fatto con gli Stati generali". Per quanto riguarda le eventuali procedure, "si deciderà in seguito. Aspettiamo che Conte accetti il nostro invito. Ma dobbiamo correre, è arrivato il momento di sederci intorno a un tavolo e dare un nuovo impulso al Movimento".

Gli fa eco il vicepresidente della commissione Attività produttive alla Camera, il deputato del Movimento 5 stelle Andrea Giarrizzo. "L'entrata di Giuseppe Conte alla guida del Movimento 5 Stelle sarebbe la svolta che porterebbe il Movimento ad una vera e propria evoluzione. Ne abbiamo bisogno immediato, col fine di avviare un processo che veda coinvolta la nostra struttura interna, che tolga ogni ambiguità politica e che tracci una linea retta sulla quale costruire il futuro della forza politica più rivoluzionaria che c'è".

Il pressing su Conte è evidente: ma per capitalizzare al meglio il consenso che l'ex premier ha sostanzialmente saputo convogliare intorno alla sua figura, il tempismo di un eventuale ritorno nell'agone della politica sarà decisivo. E l'avvocato non ha alcuna intenzione di prendere decisioni avventate.

Rocco Casalino a ruota libera: "Io innamorato di Conte? Un bell'uomo e affettuoso. Vi racconto il nostro rapporto"

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte oggi torna all'università: la politica può attendere (ma per quanto?)

Today è in caricamento