Mercoledì, 3 Marzo 2021

"Il Governo Conte è pericoloso, di destra e populista"

L'affondo del reggente Pd Martina: "Lavoreremo subito dall'opposizione". Rossi (Leu): "L'Italia assomiglierà all'Ungheria di Orban"

 Il governo Conte è un “governo populista e di destra che nasce ha un programma pericoloso per il Paese e le giornate che abbiamo alle spalle purtroppo confermano le nostre preoccupazioni di sempre”. Lo dice il segretario reggente Pd Maurizio Martina.

"La loro azione – ha aggiunto – sino a qui è stata un mix di estremismo, antieuropeismo e iniquità. Noi lavoreremo subito dall’opposizione per costruire con serietà e determinazione l’alternativa forte e popolare di cui il Paese ha bisogno. Lo faremo con tanti che non si rassegnano ai rischi che il governo Salvini-Di Maio porta con sé”.

Rossi: "L'Italia assomiglierà all'Ungheria di Orban"

Durissimo il presidente della Regione Toscana ed esponente di Leu Enrico Rossi: "Dunque nascerà il governo M5stelle e Lega. Si preannuncia come un governo di estrema destra che farà assomigliare il nostro Paese all'Ungheria di Orban, che sarà sotto l'influenza di Putin e della estrema destra Usa e che esprimerà pulsioni regressive fascistiche e razzistiche". Lo scrive, su Facebook, Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana.

"Noi lo sfidiamo intanto ad evitare l'aumento dell'Iva che colpisce i ceti più deboli. Inoltre lo sfidiamo sulle pensioni a fare subito quota 100, a introdurre opzione donna, a istituire il reddito minimo, a finanziare sanità e scuola, a reintrodurre l'art 18, a fare investimenti per il territorio - aggiunge Rossi - Ma li combatteremo senza tregua su uscita dall'euro, flat tax, immigrazione, antifascismo, difesa della democrazia e della Costituzione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Governo Conte è pericoloso, di destra e populista"

Today è in caricamento