Sabato, 27 Febbraio 2021
Italia

Nasce il Governo del Cambiamento: Conte premier, Salvini e Di Maio vice

Giuseppe Conte accetta l'incarico e presenta i nomi del nuovo governo: 18 ministri, 5 le donne. Alle 16 il giuramento al Quirinale. Lunedì alle Camere per la fiducia: Fratelli d'Italia si asterrà, Forza Italia va all'opposizione insieme a Pd e Liberi e Uguali

Nasce il governo del Cambiamento: sul tavolo del neo primo ministro numerose sfide

Risposta positiva delle Borse dopo la formazione del nuovo Governo. Lo spread tra Btp a 10 anni e omologhi tedeschi Bund si attesta al momento a 224 punti, in netto calo dagli oltre 250 punti alla chiusura dei mercati finanziari di ieri. Il rendimento dei titoli di Stato è al 2,64%

Governo, le reazioni della Borsa

Piazza Affari apre la seduta in forte rialzo dopo la formazione del nuovo governo e la fine del lungo stallo politico.  Sul listino principale della piazza milanese corrono i titoli del comparto bancario, i più penalizzati dall'ondata di vendite degli ultimi giorni.

Governo ultime notizie

"Lavoreremo intensamente per realizzare gli obiettivi politici che abbiamo anticipato nel contratto di governo. Lavoreremo con determinazione per migliorare la qualità di vita di tutti gli italiani". Sono queste le prime parole di Giuseppe Conte, il giurista foggiano che dopo la nuova intesa fra Movimento 5 stelle e Lega è stato reincaricato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella ed è salito al Quirinale con la lista dei ministri già pronta.

Il giuramento è programmato per le 16 al Quirinale. Il Capo dello Stato Sergio Mattarella, in una brevissima dichiarazione, ha sottolineato la sua soddisfazione per la conclusione di "un complesso itinerario che ha portato alla formazione del nuovo governo". Ma quello che emerge dopo la lunga giornata al Quirinale è che il presidente della Repubblica è complessivamente soddisfatto.

Governo ultime notizie

Le cose che soddisfano Mattarella sono il fatto che è nato un governo politico che potrà far fronte a eventuali imminenti crisi finanziarie. Non solo: il "governo del cambiamento" rispetta il voto degli elettori e disinnesca quelle proteste che erano state annunciate nel weekend dopo il primo stop al nome di Paolo Savona. 

Potrà il nuovo governo trovare il giusto equilibrio? Questa la prima sfida del professore Giuseppe Conte chiamato a far da mediatore tra le due anime rappresentate dai due vicepremier, Matteo Salvini da una parte e Luigi di Maio dall'altra.

Cosa cambia con il nuovo governo

Il nuovo esecutivo sarà chiamato a rappresentare l'Italia e gli interessi dell'Italia in Europa nel rispetto dei vincoli europei, ma facendo sentire a Bruxelles la voce degli italiani che è risuonata prepotentemente alle ultime elezioni politiche.

Sintesi del contratto Salvini -Di Maio (per chi non ha molto tempo)

L'equilibrio tra le esigenze nazionali e la necessità di far capire agli investitori esteri come non sia in discussione la "permanenza" dell'Italia nell'Ue sono - nell'ottica del Quirinale - ribadite e conservate nella quadra trovata dopo circa 90 giorni di mediazioni e colpi di scena.

Intanto mentre la stampa estera torna ad attaccare l'Italia definita come un "Gelato-bomba, pericoloso a lungo termine", in Europa si (ri)apre il primo fronte caldo per in nuovo esecutivo. Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha usato parole al vetriolo contro l'Italia provocando la reazione del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani.  "Gli italiani devono lavorare di più, essere meno corrotti e smettere di incolpare l’Ue per tutti i problemi dell’Italia". Queste le parole incriminate che hanno portato ad una levata di scudi da più parti.

Che cosa è successo giovedì 31 maggio

Il segnale che i giochi erano fatti era stata la conclusione del lungo vertice pomeridiano intercorso a Montecitorio tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini, a cui si era aggiunto Giuseppe Conte. Una laconica nota dei due leader di M5S e Lega aveva preannunciato la svolta: "Ci sono tutte le condizioni per un governo politico M5S Lega".

Si è trattato di un vero compromesso, perché l'economista Paolo Savona sarà ministro, come chiesto dalla Lega, ma dopo lo stop del capo dello Stato ripiega sulla poltrona meno importante degli Affari europei. Sulla poltrona del ministero di via XX settembre andrà un altro tecnico: Giovanni Tria, economista, docente a Tor Vergata, che fonti parlamentari forse interessate segnalano come "scelto da Savona", mentre da osservatori di opposizione viene indicato come ministro "di Berlusconi", in particolare visto il suo rapporto con Renato Brunetta.

Agli Esteri, a rassicurare alleati e istituzioni europee, Enzo Moavero Milanesi, già ministro agli Affari europei dell'esecutivo tecnico guidato da Mario Monti e poi, nello stesso ruolo, con Enrico Letta.

Salvini agli interni, Di Maio al Lavoro: tutti i ministri

Salvini e Di Maio avranno i ministeri previsti, l'Interno per il segretario della Lega, il superministero che accorpa il Welfare e lo Sviiluppo economico per il capo politico del Movimento 5 stelle.

Fontana ministro, è subito polemica: frasi contro gay e aborto

Salvini e Di Maio puntelleranno la figura del premier Giuseppe Conte, novizio della politica, e rivestiranno anche il ruolo di vicepremier in tandem. Sottosegretario alla presidenza l'esperto e stimato (anche al Quirinale) leghista Giancarlo Giorgetti.

Il giuramento alle 16 poi da lunedì la fiducia alle Camere

Da lunedì 4 Giugno il presidente del Consiglio potrebbe presentarsi al Senato per il dibattito sulla fiducia. Dopo quasi tre mesi di trattative, nessuno vuole rischiare di prolungare ulteriormente l'incertezza di mercati, partner europei e atlantici, oltre che gli interrogativi dell'opinione pubblica. Intanto si è maturato lo scenario ideale, quello di un governo che alla festa solenne della Repubblica del 2 giugno avrà già giurato al Quirinale.

Il centrodestra spaccato: Lega al Governo, Meloni astenuta, Berlusconi vota no

Per il nuovo governo si attende un passaggio parlamentare scontato ma non senza problemi. Se giovedì pomeriggio Matteo Salvini è riuscito a convincere Giorgia Meloni a far astenere i parlamentari di Fratelli d'Italia nei due passaggi sulla fiducia alla Camera e al Senato, è Forza Italia che promette battaglia.

Anna Maria Bernini, capo gruppo di Forza Italia al Senato ha dichiarato come gli azzurri voteranno contro la fiducia al governo: "In questa crisi infinita Forza Italia è stata sempre coerente e responsabile. Noi non condividiamo il programma Cinque stelle - Lega, ma li invitiamo a dare presto un governo a questo Paese, per bloccare la speculazione finanziaria e per tutelare famiglie, imprese, lavoratori e risparmiatori. Chi vuole governare deve essere responsabile".

E saranno proprio i voti degli uomini di Berlusconi a mettere in discussione il neonato governo che al Senato gode di soli 10 voti di scarto (compresi i voti di autonomie e esuli pentastellati). 

Sarà un'opposizione dura quella del Partito Democratico. Il segretario reggente Pd Maurizio Martina definisce il governo Conte come un "governo populista e di destra che nasce ha un programma pericoloso per il Paese e le giornate che abbiamo alle spalle purtroppo confermano le nostre preoccupazioni di sempre". 

Un'oppsizione "a testa alta" quella annunciata da Liberi e Uguali che vuole tentare di costruire un'alternativa che sia altro da quel Fronte repubblicano che non piace alla sinistra. "Difendendo le ragioni dei pià deboli e i diritti sociali e civili delle persone" scrive su twitter il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni.

I ministri del governo Conte

Il capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio sarà il ministro dello sviluppo Lavoro e politiche sociali e vice presidente del consiglio

Il segretario della Lega Matteo Salvini sarà ministro dell'Interno e vice presidente del consiglio

Chi è Giancarlo Giorgetti, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio

Il numero due della Lega Giancarlo Giorgetti sarà il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri;

Chi è Paolo Savona, ministro degli Affari Europei

Il contestato economista Paolo Savona sarà ministro agli Affari Europei;

Chi è Enzo Moavero Milanesi, ministro degli Esteri

L'ex ministro Enzo Moavero Milanesi  sarà ministro degli Esteri;

Chi è Giovanni Tria, ministro dell'Economia

L'economista Giovanni Tria sarà ministro dell'Economia;

Chi è Riccardo Fraccaro, ministro dei Rapporti con il Parlamento

    Il deputato pentastellato Riccardo Fraccaro (già questore a Montecitorio) sarà ministero dei rapporti con il Parlamento;

    Chi è Giulia Bongiorno, ministro alla Pubblica amministrazione

    L'avvocato e senatrice della Lega Giulia Bongiorno sarà ministro alla Pubblica amministrazione;

    Chi è Erika Stefani ministro degli affari regionali

    La senatrice della Lega Erika Stefani sarà ministro agli Affari regionali e autonomie;

    Chi è Barbara Lezzi, ministro per il Sud

    La senatrice M5s Barbara Lezzi sarà titolare del dicastero per il Sud;

    Chi è Lorenzo Fontana, ministro della famiglia e della disabilità

    Il vicesegretario della Lega Lorenzo Fontana sarà ministero per la Famiglia e Disabilità;

    Chi è Alfonso Bonafede, ministro della Giustizia

    Il deputato del Movimento 5 stelle Alfonso Bonafede sarà il ministero della Giustizia;

    Chi è Elisabetta Trenta, ministro della Difesa

    L'analista nei temi della difesa e della sicurezza Elisabetta Trenta sarà in quota M5s il ministero della Difesa;

    Chi è Gian Marco Centinaio, ministro dell'Agricoltura

    Il senatore della Lega Gianmarco Centinaio sarà ministero delle Politiche agricole;

    Chi è Danilo Toninelli, ministro delle Infratrutture

    Il capogruppo M5s Danilo Toninelli sarà il ministero delle Infrastrutture;

    Chi è Marco Bussetti, ministro dell'Istruzione

    Il provveditore di Milano Marco Bussetti sarà il ministero dell'Istruzione;

    Chi è Alberto Bonisoli, ministro dei Beni Culturali

    Il direttore della Nuova Accademia di Belle Arti Milano Alberto Bonisoli sarà in quota M5s il ministero dei Beni culturali e turismo;

    Chi è Giulia Grillo, ministro della Salute

    Il capogruppo del M5s alla Camera Giulia Grillo sarà ministero della Salute;

    Chi è Sergio Costa, ministro dell'Ambiente

    Sergio Costa sarà ministro dell'Ambiente

    Governo, le reazioni dello spread

    Conte presenta i ministri del governo del Cambiamento

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il Governo del Cambiamento: Conte premier, Salvini e Di Maio vice

Today è in caricamento