rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
La polemica

Meloni tira dritto: "Noi ostaggio lobby? No, dalla parte di chi lavora"

La premier sceglie ancora una volta Facebook per replicare ad attacchi e spiegare le azioni del suo governo "Siamo dalla parte di chi vuole dare il suo contributo concreto affinché l'Italia torni ad essere grande"

"Siamo dalla parte di chi lavora e di chi vuole dare il suo contributo concreto affinché l'Italia torni ad essere grande". Sono le parole di Giorgia Meloni, ancora una volta via social. La premier sceglie Facebook per rivendicare la sua linea. "Secondo la stampa di sinistra - scrive -  la destra italiana è ostaggio di pericolosissime 'lobby' come quelle dei commercianti, dei pescatori e dei balneari. Insomma, di lavoratori e imprenditori che ogni giorno si fanno in quattro per mandare avanti la loro attività e produrre ricchezza. Sì, se non si fosse ancora capito, siamo dalla parte di chi lavora e di chi vuole dare il suo contributo concreto affinché l'Italia torni ad essere grande".

Giorgia Meloni post Facebook-2

È il secondo intervento della premier in poche ore sempre e solo via Facebook. Prima del tema "lobby" aveva, in lungo video, spiegato i provvedimenti adottati nell'ultimo Consiglio dei ministri: quello con la norma per tassare gli extra profitti delle banche e con gli interventi su taxi e caro voli.

Meloni e gli extraprofitti delle banche: "Abbiamo tassato un margine ingiusto"

Meloni ha rispolverato la formula gli "appunti di Giorgia" per difendere le azioni del governo. Sulla tassa degli extraprofitti bancari chiarisce che il suo esecutivo "non ha alcuna intenzione di arretrare". In realtà le critiche sono arrivate non solo dagli istituti di credito, ma anche dagli alleati. O almeno una parte. Forza Italia si è smarcata da Lega e Fdi chiedendo di rivedere la misura in Parlamento. "Lavoreremo in Parlamento perché questa misura sia equilibrata", dice il segretario azzurro e vicepremier Antonio Tajani. "Auspicabile che il governo apra un dibattito con il sistema bancario per trovare soluzioni in modo omogeneo" insiste il capogruppo azzurro Paolo Barelli. Meloni però tira dritto contro quelli che definisce "profitti ingiusti".

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meloni tira dritto: "Noi ostaggio lobby? No, dalla parte di chi lavora"

Today è in caricamento