rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Presidente della Repubblica

Bersani incontra Silvio, Grillo grida all'inciucio

"Gargamella ha deciso: ha fatto le Berlusconarie". Così il leader del Movimento 5 Stelle passa all'attacco del segretario del Pd, "responsabile del suicidio della Repubblica"

"Gargamella ha già deciso. Ha fatto le Berlusconarie. I votanti erano due: lui e lo psiconano. Sono stati scelti D'Alema e Amato, personaggi di garanzia giudiziaria al posto di una figura di garanzia istituzionale". Così Beppe Grillo interviene sul suo blog e attacca: "Per Bersani è il suicidio della Repubblica di cui lui e solo lui sarà il responsabile".

Così, il giorno dopo l'invito a Bersani a sostenere per il Colle uno tra Milena Gabanelli e Stefano Rodotà, arriva un attacco molto duro di Beppe Grillo al segretario del Partito democratico. Con la trattativa in atto con Berlusconi, lo accusa, Bersani si candida a essere il "responsabile" del "suicidio della Repubblica". Per rendere ancor più esplicito il messaggio, Grillo illustra il suo intervento sul blog con un fotomontaggio di un 'Bersani-Nerone', ritratto come una statua romana, con sullo sfondo il Quirinale in fiamme.

MILENA GABANELLI RIFIUTA LA CANDIDATURA

IL CANDIDATO DEL M5S E' STEFANO RODOTA'

Il M5S ha espresso i suoi nomi consultando decine di migliaia di iscritti. Ha votato persone come Gabanelli, Strada, Rodotà, Zagrebelsky, Imposimato. Il pdmenoelle ha consultato (e sta consultando) solo Berlusconi per proporre D'Alema, Amato, Violante come ruotino di scorta o un presidente dell'inciucio dell'ultimo momento

E ancora: "Il presidente della Repubblica è il capo del Consiglio superiore della magistratura, la influenza, può indirizzarne il comportamento. Berlusconi vuole un garante per i suoi processi. D'Alema, il principe dell'inciucio, e Amato, l'ex tesoriere di Craxi sono candidati ideali". Così, per Grillo, "dopo l'occupazione del Tribunale di Milano da parte dei suoi parlamentari", il Cavaliere "vorrebbe occupare anche il Quirinale. Dal suo punto di vista è un legittimo obiettivo, per Bersani è il suicidio della Repubblica di cui lui e solo lui sarò il responsabile. Finora questo signore ci ha chiesto solo il voto per un governo Bersani per farsi i cazzi suoi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bersani incontra Silvio, Grillo grida all'inciucio

Today è in caricamento