rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Movimento 5 Stelle

Grillo, blitz al Senato (foto): "Napolitano anziano presidente di parte"

Il leader del Movimento 5 Stelle irrompe a Palazzo Madama e torna a polemizzare con il capo dello Stato: "Andare al Colle era inutile"

Giorgio Napolitano? "Non è più il presidente di tutti gli italiani". Questo il duro, durissimo attacco del leader del Movimento 5 stelle, Beppe Grillo, parlando con i cronisti al Senato, dove ha reso una visita inaspettata al suo gruppo parlamentare.

"Il rapporto che c'è con questo signore anziano - ha spiegato a proposito del 'no' al colloquio auspicato dal capo dello Stato sul tema della legge elettorale - è un rapporto che si è complicato, almeno per me è complicato".

Per il comico genovese Napolitano "non rappresenta più la totalità degli italiani ma è un presidente di settore. Io non mi permetto di giudicare il presidente della Repubblica ma qui stiamo andando verso una deriva di qualcosa di strano. Abbiamo un presidente del Consiglio che va in tv a mentire dicendo che siamo noi a non voler togliere il Porcellum... siamo nell'analisi comportamentale, ci sono dei grossi problemi".

grillo-senatori-m5s-2

Per il fondatore del Movimento, la legge elettorale va inserita in Costituzione per evitare le manomissioni di parte: "Non è che chiunque - ha sottolineato - può decidere la legge elettorale. Va proposta, discussa, non si sa qual è la legge perfetta, forse non esiste".

"Il Movimento - ha detto ancora Grillo - ha fatto una proposta, la voteremo e la discuteremo e quando il movimento avrà deciso tutto la metteremo come nostra proposta di legge elettorale, e sarà inserita spero nella Costituzione, in modo che ne avremo una e nessun partito, durante le elezioni, possa metterci mano".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grillo, blitz al Senato (foto): "Napolitano anziano presidente di parte"

Today è in caricamento